Sciopero portuale in Germania - Aggiornamento

25 Agosto 2022

Accordo raggiunto tra Ver.di e ZDS

A seguito del recente sciopero nei porti tedeschi, è stato riferito che è stato raggiunto un accordo nel decimo round di contrattazione collettiva con l'Associazione centrale delle società portuali tedesche (ZDS) e la United Services Union (Ver.di). È stato negoziato un aumento salariale che soddisfi le richieste del sindacato in vista dell'aumento dell'inflazione. 

Strike Action annunciato a Felixstowe e Liverpool a settembre... Per saperne di più qui


AGGIORNAMENTO 12 agosto 2022

Aggiornamento sciopero portuale in Germania

I negoziati sui contratti collettivi per i lavoratori portuali nei porti del Mare del Nord rimangono inconcludenti.

Dopo circa otto ore di colloqui di mercoledì, il sindacato Verdi e l'Associazione centrale degli operatori marittimi tedeschi (ZDS) non sono riusciti a concordare una soluzione comune. Ora cresce la pressione per raggiungere un accordo per entrambe le parti.

L'ultima data fissata dai tribunali avverrà tra due settimane. Fino ad allora, sono esclusi nuovi token strike. Se entrambe le parti non riescono a scendere a compromessi in questo decimo round di negoziati, i lavoratori portuali potrebbero scioperare di nuovo. 
Entrambe le parti hanno fornito una valutazione controversa sullo stato dei negoziati. "Ci siamo avvicinati nella trattativa di oggi, ma su alcuni punti siamo ancora separati. Sulla base dei passi compiuti oggi, miriamo a raggiungere un risultato congiunto il 22 agosto", ha detto lo ZDS a DVZ mercoledì sera.

Verdi inizialmente non ha commentato lo stato dei negoziati. Successivamente, il sindacato ha espresso delusione per il basso livello di convergenza. 


AGGIORNAMENTO 09 agosto 2022

Una sentenza del tribunale in Germania impedisce ai lavoratori portuali del porto di Amburgo e di Bremerhaven di scioperare fino a quando i sindacati e i rappresentanti dei lavoratori portuali non avranno concluso il decimo round di negoziati. Le trattative dovrebbero concludersi entro il 10 agosto 22.

A luglio, i lavoratori portuali in Germania hanno tenuto scioperi che hanno avuto un impatto sulla movimentazione di container e navi mercantili nei porti tedeschi che hanno interessato Amburgo, Emden, Brema, Bremerhaven, Brake e Wilhelmshaven.


AGGIORNAMENTO 13 luglio 2022

Sciopero dei lavoratori portuali in Germania - ultime informazioni

Porto di Amburgo di notteAGGIORNARE: Ulteriori scioperi sono previsti giovedì 14 e venerdì 15 luglio e proseguiranno fino alle 6 di sabato 16 luglio, secondo la stampa tedesca. 

Nel sesto round di trattative, i lavoratori portuali hanno chiesto aumenti salariali a causa dell'inflazione. Ad ogni sciopero, la situazione nei porti tedeschi peggiora con l'aumento della congestione portuale, dei tempi di attesa e dei problemi di occupazione dei cantieri.

Quasi tre settimane fa, lo sciopero di 24 ore dei lavoratori portuali tedeschi ha avuto un impatto sulla movimentazione di container e navi mercantili nei porti tedeschi che interessano Amburgo, Emden, Brema, Bremerhaven, Brake e Wilhemshaven. Ha parlato con Andreas Braun, EMEA Ocean Freight Director CNBCE' Lori Ann Larocco con un aggiornamento sulla situazione e le sue implicazioni. Ascolta per saperne di più, clicca qui.

Prevediamo che gli scioperi in corso avranno un impatto anche sulla congestione e sui tempi di attesa in altri porti europei, in particolare Rotterdam e Anversa. 

Contatta il tuo rappresentante Crane Worldwide o contattaci per saperne di più, clicca qui se hai bisogno di ulteriori consigli su questo argomento.  


AGGIORNAMENTO 4 luglio 2022

Aggiornamento sui porti europei

Gli scioperi in corso stanno colpendo i porti tedeschi, tra cui Amburgo e Bremerhaven, la congestione portuale è in aumento, i tempi di attesa per le navi in ​​attesa di attracco e l'occupazione dei cantieri aumentano, il che rende difficile per gli importatori raccogliere le loro merci e per gli esportatori di caricare container vuoti i loro beni..."

Ascolta Andreas Braun, Ocean Product Director EMEA, parlando delle ultime informazioni sullo status dei porti europei su Lo stato del trasporto merci della CNBC..."Gli importatori statunitensi devono guardare con quattro o cinque settimane di anticipo per vedere se c'è una nave disponibile..."

Contattaci se hai bisogno di consigli per le tue spedizioni marittime.


AGGIORNAMENTO 23 giugno 2022

Avvertimento Sciopero nei porti della Germania oggi - sciopero di 24 ore

I lavoratori portuali di Emden, Bremerhaven, Brema, Brake, Wihelmshaven e Amburgo sono stati chiamati a partecipare a uno sciopero questo giovedì in Germania poiché i negoziati salariali non sono riusciti a raggiungere una risoluzione martedì. 

Lo sciopero di allerta ad Amburgo è accompagnato da una manifestazione nel centro della città.

La congestione portuale sta diventando una preoccupazione considerevole nel Nord Europa e consigliamo ai clienti di chiedere supporto al rappresentante locale di Crane Worldwide. 


AGGIORNAMENTO 15 giugno 2022.

Sciopero portuale in Germania - Aggiornamento

Sabato, dopo 10 ore, si è conclusa senza risultato la trattativa tra datori di lavoro portuali tedeschi e sindacato portuale Verdi.

Il sindacato ha descritto un'offerta rivista della Central Association of German Seaport Companies (ZDS) come "inadeguata". Occorre trovare una nuova data per ulteriori negoziati. Le compagnie di navigazione ora temono che nei prossimi due giorni ci saranno più richieste da parte del sindacato di “scioperi di avvertimento” che metteranno ancora più pressione sulla situazione stressata.

Le navi continuano ad accumularsi davanti ai porti tedeschi, arrivando a circa 60 navi in ​​attesa di attraccare. Una quantità significativa di container è già in rotta verso l'Europa dall'Asia, il che aggraverà ulteriormente la situazione attuale. 

Anche Rotterdam e Anversa sono già fortemente congestionate e hanno già rifiutato di accettare alcun carico di trasbordo per i porti tedeschi se il conflitto nei porti tedeschi dovesse intensificarsi ulteriormente.

L'occupazione dei cantieri in tutti i principali porti europei ha raggiunto un livello superiore al 90%.

Se hai bisogno di supporto in questo momento, non esitare a contattare il tuo rappresentante Crane Worldwide Logistics per discutere le opzioni per saperne di più, clicca qui


AGGIORNAMENTO 10 giugno 2022

Sciopero portuale in Germania

Scioperi per proseguire nei porti tedeschi a causa di uno sciopero dell'Unione. Secondo quanto riportato oggi dalla stampa tedesca, 150,000 container stanno già aspettando di essere spediti nei porti tedeschi e lo sciopero aggraverà ulteriormente la situazione.

Al centro dello sciopero c'è la richiesta di aumento della retribuzione, con aumento della tariffa oraria e compensazione dell'inflazione richiesta dall'Unione.

Nel solo porto di Amburgo, circa 5,000 lavoratori potrebbero scioperare secondo un articolo pubblicato oggi su Immagine.

Prevediamo grandi ritardi nel carico e scarico delle navi nei prossimi giorni. Se hai bisogno di assistenza, contatta il tuo rappresentante locale Crane Worldwide. La nostra directory globale degli uffici è disponibile per saperne di più, clicca qui

A causa della politica Zero Covid in Cina e del blocco degli ultimi mesi, come ha coperto Crane Worldwide Logistics nelle ultime settimane in Insight dell'industria, continuano i disordini a Shanghai.

Inoltre, a causa del conflitto in Ucraina, il servizio di trasporto ferroviario di merci dalla Cina all'Europa è problematico. È stato fornito un percorso alternativo tramite il Middle Corridor, ulteriori informazioni per saperne di più, clicca qui.

Non esitare a contattare il team di Crane Worldwide per ricevere supporto in questo momento.


Sono disponibili opzioni di trasporto aereo dall'Europa agli Stati Uniti. Si prega di consultare il nostro ultimo aggiornamento per ulteriori informazioni per saperne di più, clicca qui.

 

Richiedi una quotazione

Lascia che uno dei nostri esperti crei la soluzione più adatta alle tue esigenze logistiche.