Felixstowe e Liverpool Port Strikes

Ottobre 24

Lo sciopero portuale del Liverpool inizia oggi per due settimane

L'azione sindacale è ripresa oggi al porto di Liverpool nel Regno Unito dopo che i negoziati salariali non si sono conclusi tra Union Unite e Peel Ports. 

Secondo i rapporti, oggi quasi 600 lavoratori scioperano come previsto. 

Sharon Graham, segretario generale dell'Unione, ha dichiarato in una dichiarazione online: “Il team di Unite ha negoziato in buona fede con Peel Ports. Ma i colloqui si sono conclusi in una farsa, con l'accordo concordato tra Unite e l'alta dirigenza che è stato ritirato dal consiglio di amministrazione. L'azione di sciopero dei nostri membri e con il pieno supporto di Unite andrà avanti".

Il porto di Liverpool gestisce 60 navi e una media di 75,000 TEU al mese secondo Peel Ports sito web

Se hai bisogno di parlare con un esperto di logistica nel Regno Unito, non esitare a contattarci per saperne di più, clicca qui


I lavoratori portuali di Liverpool pianificano un terzo sciopero per le trattative salariali

I lavoratori portuali di Liverpool sono nel mezzo della loro seconda azione sindacale iniziata l'11 ottobre con l'intenzione di intraprendere uno sciopero per otto giorni. La seconda azione di sciopero dovrebbe concludersi lunedì 17 ottobre alle 05.59:XNUMX. 

È stata ora richiesta un'ulteriore azione di sciopero e il sindacato Unite ha informato Peel Ports che si imbarcherà in un'ulteriore azione sindacale al porto di Liverpool a partire dal 24 ottobre fino alle 06:00 di lunedì 7 novembre. 

Se hai bisogno di parlare con un esperto di logistica nel Regno Unito, non esitare a contattarci per saperne di più, clicca qui


AGGIORNAMENTO 28 settembre 2022

Finisce il secondo sciopero del porto a Felixstowe, l'azione di sciopero a Liverpool inizierà l'11 ottobre

I lavoratori portuali di Felixstowe sono tornati al lavoro dopo uno sciopero di otto giorni di protesta contro i livelli salariali. Sebbene alcune navi siano state dirottate verso porti alternativi nel Regno Unito come il London Gateway, a Felixstowe c'è un arretrato da cancellare.

Lo La BBC ha riferito che al 30 settembre la capacità totale di TEU in attesa fuori dai limiti portuali per le navi portacontainer è stata la più alta osservata negli ultimi mesi, raggiungendo più di 65,500 TEU rispetto ai 20,000-30,000 di giugno/luglio.

Anche i lavoratori portuali di Liverpool intendono scioperare dall'11 ottobre al 17 ottobre 2022.


AGGIORNAMENTO: 6 ottobre 2022

I lavoratori britannici di Felixstowe intraprendono uno sciopero e annunciano ulteriori date per il porto di Liverpool.

I membri di Felixstowe del sindacato Unite stanno intraprendendo un'azione sindacale per otto giorni a partire dal 27 settembre. Felixstowe gestisce circa il 50% degli arrivi e delle partenze di merci marittime nel Regno Unito. 

Il Liverpool Port ha anche recentemente rilasciato una dichiarazione in cui annuncia un'ulteriore azione di sciopero "Il sindacato ha ora confermato che un periodo prolungato di sciopero si svolgerà tra le 06:00 da martedì 11 ottobre alle 06:00 di lunedì 17 ottobre".

Le catene di approvvigionamento saranno interessate, tuttavia, i media hanno ipotizzato che l'impatto sui prodotti e sulle merci natalizie non sarà motivo di preoccupazione a causa degli alti livelli di scorte di scorte e della riduzione della spesa dei consumatori. 


AGGIORNAMENTO 26 settembre

Felixstowe Port Strike News: secondo round all'inizio

Lo sciopero del porto di Felixstowe inizierà il 27 settembre per otto giorni. Crane Worldwide Logistics ti terrà aggiornato nel prossimo periodo poiché gli scioperi avranno un impatto sulla catena di approvvigionamento del Regno Unito.

Se hai bisogno di parlare con un esperto di logistica nel Regno Unito, non esitare a contattarci per saperne di più, clicca qui


Promemoria: il Liverpool Strike Action inizia oggi per due settimane

Il gruppo Peel Ports, che gestisce il porto, ha affermato che i lavoratori hanno rifiutato un "pacchetto retributivo significativo" che includeva un aumento dell'8.3% e un pagamento una tantum di £ 750.


Felixstowe: Azione di sciopero a settembre

Ultime notizie - I lavoratori del porto di Felixstowe intendono scioperare per otto giorni a partire dal 27 settembre. Gli scioperi al molo di Felixstowe coincideranno anche con l'azione di sciopero prevista al porto di Liverpool.

Lo sciopero portuale di Liverpool dovrebbe iniziare il 19 settembre fino al 3 ottobre. La comunicazione da Peel Ports era la seguente:

"Si prega di notare che i servizi saranno sospesi tra le 07:00 e le 19:00 di lunedì 19 settembre in segno di rispetto al funerale di Sua Maestà la Regina Elisabetta II.
Inoltre, a seguito di una votazione per alzata di mano da parte dei membri di Unite the Union la scorsa notte, abbiamo ricevuto conferma che la nostra offerta retributiva migliorata è stata respinta e che lo sciopero si svolgerà dalle 19:00 del 19 settembre alle 06:00 del 3 ottobre".

Ieri sera il porto di Felixstowe ha rilasciato il seguente comunicato in merito il loro sito web: "La società ha ricevuto dal sindacato Unite l'avviso di ulteriore sciopero dalle 07:00 del 27 settembre alle 06:59 del 5 ottobre. Siamo molto delusi dal fatto che Unite abbia annunciato questa ulteriore azione di sciopero in questo momento. Il processo di contrattazione collettiva ha esaurito e non c'è prospettiva di un accordo con il sindacato"

Se hai bisogno di parlare con un esperto di logistica nel Regno Unito, non esitare a contattarci per saperne di più, clicca qui


AGGIORNAMENTO 2 settembre 2022

Liverpool Port Workers in sciopero per due settimane

Più di 560 lavoratori portuali del porto di Liverpool, uno dei porti più trafficati del Regno Unito, hanno annunciato uno sciopero dal 19 settembre al 3 ottobre per una controversia salariale. Notevoli interruzioni sono previste nell'area di Liverpool e Merseyside nel nord-ovest del Regno Unito.

Ciò segue uno sciopero di otto giorni nel porto di Felixstowe ad agosto. Lo sciopero si è concluso senza un accordo e il sindacato sta ora deliberando su ulteriori azioni. 

Con l'inflazione che raggiunge due cifre nel Regno Unito, gli attuali aumenti salariali offerti dai porti non sono sufficienti secondo il sindacato Unite. 

Andreas Braun, Direttore del trasporto marittimo, discute gli scioperi e l'impatto sul mercato del trasporto marittimo nel nostro ultimo episodio di "Coffee with Crane", che puoi ascoltare qui: https://craneww.com/knowledge-center/podcast/ 

 


AGGIORNAMENTO 30 agosto 2022

Lo sciopero del porto di Felixstowe si conclude senza un accordo

Lo sciopero dei lavoratori portuali di Felixstowe si è concluso senza che negli ultimi otto giorni di azione sindacale non sia stata trovata alcuna soluzione. Il porto di Felixstowe aveva offerto un aumento di stipendio del 7% più un pagamento una tantum di 500 sterline ai lavoratori, tuttavia, il sindacato non l'ha ancora trasferito ai loro membri. Il sindacato sta ora deliberando su ulteriori azioni che potrebbero portare a un altro potenziale sciopero.

Il numero medio di giorni in cui le navi di importazione aspettano di attraccare al gateway container più trafficato della Gran Bretagna è quasi raddoppiato la scorsa settimana a 10 giorni, mentre il tempo di attesa per l'esportazione è aumentato solo del 9%. Alcune navi portacontainer sono state dirottate verso porti alternativi del Regno Unito o dell'Europa, pertanto i ritardi di spedizione dureranno almeno diversi giorni se non significativamente più a lungo.


AGGIORNAMENTO 26 agosto 2022

L'interruzione della catena di approvvigionamento avrà un impatto sul Regno Unito

Gli scioperi di Felixstowe stanno ora entrando nel sesto giorno di azione sindacale da parte dei lavoratori portuali al porto di Felixstowe. Strike Action dovrebbe concludersi il 29 agosto 2022. 

L'Unione Unite che guida gli scioperi ha suggerito che se non verrà trovata una soluzione alle discussioni in corso sulle retribuzioni, l'azione sindacale potrebbe continuare fino a Natale. 

London Tamigi Gateway è attualmente utilizzato come porto di ingresso alternativo nel Regno Unito, tuttavia, l'interruzione a Felixstowe causerà ritardi significativi per le merci in arrivo. 

Se hai bisogno di parlare con un esperto di logistica nel Regno Unito, non esitare a contattarci per saperne di più, clicca qui


Si prevedono grandi interruzioni poiché i lavoratori di tutta l'economia lottano con l'aumento del costo della vita

Cosa sta succedendo nel Regno Unito?

  • porti marittimi
    • Più di 1,900 lavoratori nel più grande porto per container della Gran Bretagna, Felixstowe, scioperano per la prima volta in 30 anni. Hanno programmato otto giorni di sciopero dal 21 al 29 agosto in una disputa sulla paga.
    • Anche più di 500 lavoratori portuali del porto di Liverpool, uno dei più grandi porti per container del paese, hanno votato a favore di uno sciopero per la retribuzione e le condizioni.

$ 4.7 miliardi di scambi commerciali da ritardare in uno sciopero di otto giorni al porto di Felixstowe

Circa 2,550 persone lavorano al porto di Felixstowe, il porto più trafficato del paese, che gestisce circa il 48% del traffico di container del Regno Unito. Tra i lavoratori in sciopero figurano i conducenti di gru, gli operatori di macchine e gli scaricatori che caricano e scaricano le navi. Il sindacato Unite ha rifiutato l'aumento dell'8% offerto dal proprietario del porto, CK Hutchison Holding Ltd. In una dichiarazione, Maersk ha affermato: "Ci aspettiamo che l'azione di sciopero abbia un impatto significativo sull'allineamento delle navi e stiamo lavorando insieme ai partner delle navi per mitigare il più possibile i rischi e le interruzioni”.

Dichiarazione ufficiale Porto di Felixstowe: La società è delusa dal fatto che Unite non abbia accettato la nostra offerta di annullare lo sciopero e di presentarsi al tavolo per discussioni costruttive per trovare una soluzione. Riconosciamo che questi sono tempi difficili ma, in un'economia in rallentamento, riteniamo che l'offerta dell'azienda, che vale in media oltre l'8% nell'anno in corso e più vicina al 10% per i lavoratori meno pagati, sia giusta. Unite ha deluso i nostri dipendenti non consultandoli sull'offerta e, di conseguenza, sono stati messi in una posizione in cui perderanno la retribuzione in sciopero.

Il porto si rammarica dell'impatto che questa azione avrà sulle catene di approvvigionamento del Regno Unito. Siamo grati per il supporto che abbiamo ricevuto dai nostri clienti e stiamo lavorando con loro per mitigare le interruzioni. Il porto offre un lavoro sicuro e ben retribuito e non ci saranno vincitori da questa inutile azione sindacale.

A settembre, a Liverpool, in Inghilterra, dovrebbero scioperare i lavoratori portuali. Le opzioni per il commercio senza ostacoli stanno diminuendo rapidamente per i responsabili della logistica.

(Fonti: BBC, Porto di Felixstowe)

Se hai bisogno di supporto nel Regno Unito, non esitare a contattare il team per saperne di più, clicca qui


Aggiornamento 16 agosto 2022

Due dei porti del Regno Unito potrebbero essere colpiti da scioperi ad agosto.

Il Regno Unito diventerebbe l'ultimo a sperimentare i disordini sindacali, con i due potenziali scioperi a seguito di un recente accordo nel porto scozzese di Lerwick. Anche i porti tedeschi del Mare del Nord sono stati recentemente colpiti da interruzioni del lavoro. Allo stesso tempo, i camionisti della Corea del Sud hanno bloccato i porti a giugno e negli Stati Uniti si registrano progressi lenti nelle trattative contrattuali per i lavoratori della costa occidentale della costa occidentale.

L'azione sindacale significherebbe che il porto si sarebbe "fermato", ha affermato l'Unione, sebbene non abbia fornito dettagli sull'inizio o sulla durata dello sciopero.

La Banca d'Inghilterra prevede che l'inflazione nel Regno Unito raggiungerà il 13% quest'anno e Unite ha affermato che ciò comporterà tagli salariali a termine per i lavoratori.

Peel Ports ha esortato l'Unione a continuare a parlare per risolvere la controversia.

(Fonti: Reuters, Esecutivo marittimo)


Aggiornamento 09 agosto 2022

Azione di sciopero pianificata a Felixstowe per otto giorni ad agosto

Da domenica 21 agosto a lunedì 29 agosto, 1,900 lavoratori portuali del porto di Felixstowe stanno pianificando uno sciopero dopo che i colloqui non sono riusciti a concretizzare una soluzione alla controversia salariale in corso. 

Le trattative sulla controversia salariale si sono concluse l'08 agosto senza alcuna risoluzione.

La stampa britannica ha riferito che l'Unione accetterà di incontrarsi per ulteriori discussioni se sarà possibile una proposta superiore all'aumento iniziale del 7% della retribuzione. CK Hutchison Holdings, con sede a Hong Kong, possiede il porto di Felixstowe.

Se lo sciopero proseguirà, ci saranno interruzioni significative nelle catene di approvvigionamento in tutto il Regno Unito.


Aggiornamento 31 luglio 2022

La potenziale azione di sciopero di Felixstowe ad agosto

Felixstowe è il più grande porto per container del Regno Unito che gestisce circa il 40% di tutti i container in arrivo e in partenza dal Regno Unito. I lavoratori portuali hanno recentemente votato per uno sciopero ad agosto a Felixstowe, citando che gli era stato offerto un "aumento salariale al di sotto dell'inflazione". L'aumento del costo della vita è diventato una preoccupazione significativa nel Regno Unito. 

I lavoratori portuali di Felixstowe, con sede a Suffolk, sulla costa orientale del Regno Unito, hanno votato il 92% a favore dello sciopero. I membri del sindacato Unite hanno rifiutato l'offerta di aumento di stipendio del 5%. I membri di Unite sono responsabili di tutti gli aspetti delle operazioni del porto di Felixstowe. 

L'Unione ha concordato ulteriori cicli di colloqui prima che si svolga lo sciopero. I colloqui riprenderanno giovedì. È stato segnalato.

Il porto di Felixstowe gestisce più di 4 milioni di TEU all'anno. Lo sciopero di Felixstowe avrebbe un impatto su molte entità commerciali in tutto il Regno Unito. 

L'azione sindacale è già stata osservata in tutto il Regno Unito in vari settori poiché l'inflazione continua a salire.


Crane Worldwide Logistics nel Regno Unito

Bandiera britannica dell'Union JackLe nostre operazioni logistiche nel Regno Unito sono in corso Aberdeen, Birmingham, Manchestere London Heathrow. Il team della supply chain nel Regno Unito lavora in collaborazione con i nostri clienti, offrendo soluzioni su misura per la supply chain, inclusa quella internazionale Trasporto aereo, trasporto marittimo, Project cargo, e logistica contrattuale con capacità di magazzino doganale completo oltre alla capacità di screening del carico e al movimento delle merci a livello internazionale.

Richiedi una quotazione

Lascia che uno dei nostri esperti crei la soluzione più adatta alle tue esigenze logistiche.