Aggiornamento: scioperi del trasporto merci ferroviario negli Stati Uniti

Ottobre 10

Trattativa sindacale ferroviaria – Potenziale sciopero

Secondo un articolo pubblicato di recente da The Associated Press, il terzo sindacato ferroviario più grande lunedì ha rifiutato il suo accordo con le ferrovie merci, rinnovando la possibilità di uno sciopero che potrebbe paralizzare l'economia, ma prima che ciò possa accadere, entrambe le parti torneranno al tavolo delle trattative.

Di seguito trovi alcuni dei punti salienti del potenziale Rail Strike:

  • Circa il 56% degli addetti alla manutenzione dei binari rappresentati dal Sindacato Divisione Confraternita della Manutenzione dei Lavoratori Way ha votato contro il contratto quinquennale proposto dagli Operatori Ferroviari.
  • Gli accordi BNSF, Union Pacific, Kansas City Southern, CSX e Norfolk Southern sono stati approvati da quattro sindacati ferroviari. Tuttavia, altri 12 sindacati devono ratificare i loro contratti per prevenire uno sciopero.
  • Il sindacato Brotherhood of Maintenance of Way ha affermato di aver accettato di ritardare qualsiasi sciopero fino a cinque giorni dopo la riconvocazione del Congresso a metà novembre per concedere tempo per ulteriori negoziati.

Stiamo attualmente monitorando la situazione e vi terremo aggiornati con eventuali nuovi aggiornamenti.

Ulteriori dettagli tramite L'Associated Press è disponibile qui.

Se hai dubbi sulla potenziale azione di sciopero sulle ferrovie, contatta i nostri esperti per saperne di più, clicca qui.


Accordo Railroad Strike raggiunto - AGGIORNAMENTO 

È stato raggiunto un accordo provvisorio tra i sindacati e la direzione delle ferrovie per evitare il potenziale sciopero che avrebbe un impatto sul trasporto ferroviario di merci nazionale negli Stati Uniti. L'accordo è ancora in attesa di ratifica da parte dei membri, ma rapporti positivi affermano che sono stati concordati aumenti salariali e retribuzioni retrodatate. Una dichiarazione della Casa Bianca osservato

"L'accordo provvisorio raggiunto stasera è una vittoria importante per la nostra economia e il popolo americano. È una vittoria per decine di migliaia di lavoratori ferroviari che hanno lavorato instancabilmente durante la pandemia per garantire che le famiglie e le comunità americane ricevessero le consegne di ciò che ci ha fatto andare avanti in questi anni difficili.

Questi lavoratori ferroviari riceveranno una retribuzione migliore, migliori condizioni di lavoro e tranquillità per quanto riguarda i costi sanitari: tutto duramente guadagnato. L'accordo è anche una vittoria per le compagnie ferroviarie che saranno in grado di trattenere e reclutare più lavoratori per un settore che continuerà a far parte della spina dorsale dell'economia americana per i decenni a venire".


Scioperi delle ferrovie - Stati Uniti

Un incombente sciopero delle ferrovie negli Stati Uniti potrebbe creare una significativa interruzione della catena di approvvigionamento se non si raggiunge un accordo entro questo venerdì. 

Due dei più grandi sindacati devono ancora concludere che l'abbandono degli agenti non è un'opzione.

I sindacati hanno consigliato che le condizioni di lavoro devono essere migliorate affinché i lavoratori possano raggiungere un accordo. 

Le ferrovie merci statunitensi sono di proprietà di organizzazioni private responsabili della manutenzione e dei miglioramenti. Secondo il Dipartimento dei trasporti degli Stati Uniti, il settore ferroviario merci equivale a $ 80 miliardi.

La dichiarazione del sindacato citava: "Le ferrovie stanno utilizzando caricatori, consumatori e la catena di approvvigionamento della nostra nazione come pedine nel tentativo di cedere alle loro richieste di contratto". 

Un "periodo di riflessione" di 60 giorni da quando gli scioperi previsti sono stati annunciati per la prima volta termina questo venerdì alle 12.01:XNUMX ET.

Informazioni dettagliate dagli operatori ferroviari:

Ferrovia della Union Pacific (https://www.up.com/)

Union Pacific ha iniziato a proteggere i materiali pericolosi e altri materiali sensibili alla sicurezza per motivi di sicurezza. Inoltre, UP embargherà le nuove spedizioni di merci pericolose fino a quando tali spedizioni non potranno arrivare a destinazione in sicurezza. Questa è una misura proattiva che UP sta prendendo in vista di qualsiasi potenziale interruzione del lavoro a causa di un'impasse nelle trattative di lavoro. È possibile visualizzare un elenco delle merci specifiche interessate per saperne di più, clicca qui.

Puoi fare riferimento alla pagina dell'embargo: SU: Elenco embargo oppure Sistema di embargo AAR (railinc.com) per embarghi attivi.

Norfolk Southern Railway (NS) (http://www.nscorp.com/)

A partire dalle 17:00 ora locale di mercoledì 14 settembre 2022, Norfolk Southern chiuderà tutti i varchi al traffico intermodale. Linee guida generali:

  • Gli ingressi per le unità intermodali cariche o vuote per il movimento ferroviario chiuderanno in tutti i terminal NS Intermodal.
  • Non sarà accettato il traffico proveniente dalle strutture portuali di banchina e dai terminal intermodali di proprietà privata.
  • I clienti con spedizioni interline in direzione est devono contattare il vettore ferroviario di origine in merito alle linee guida per l'accettazione del traffico all'origine.
  • Fino a nuovo avviso, gli out-gate rimarranno aperti in tutti i terminal intermodali NS durante il normale orario lavorativo per consentire ai clienti di ritirare le unità.

BNSF (https://www.bnsf.com/)

La BNSF Railway ha annunciato lunedì in ritardo che i container a temperatura controllata non sarebbero stati accettati a partire dalle 12:01 di mercoledì, ma non ha previsto una scadenza per la gara di container asciutti. Oltre a ciò, BNSF adotterà misure per gestire e proteggere i materiali pericolosi e sensibili alla sicurezza.

CSX (https://www.csx.com/)

CSX sta adottando misure per garantire la sicurezza di materiali altamente pericolosi, tossici per inalazione e velenosi per inalazione (TIH/PIH) in caso di potenziale sciopero dei lavoratori ferroviari. Per prepararsi alla possibilità di un'interruzione del lavoro, la società è intervenuta emettendo un embargo su tutte le spedizioni TIH/PIH e altri carichi sensibili alla sicurezza a partire da lunedì 12 settembre.

Lo sciopero in sospeso non ha alcun impatto sulla fonte canadese e sul carico destinato.

Se hai dubbi relativi al potenziale sciopero delle ferrovie, non esitare a parlare con uno dei nostri consulenti, inserisci i tuoi dati per saperne di più, clicca qui.

Richiedi una quotazione

Lascia che uno dei nostri esperti crei la soluzione più adatta alle tue esigenze logistiche.