Dogane canadesi: il presente e il futuro dell'importazione e dell'esportazione in Canada

Settembre 23

Dogane canadesi: il presente e il futuro delle importazioni e delle esportazioni

Scott Bowman, Canada Customs Development Manager presso Crane Worldwide Logistics ha lavorato nel settore della catena di fornitura in Canada per quasi 20 anni.

Con sede a Mississauga, Ontario, Scott sviluppa soluzioni doganali canadesi per i nostri clienti in Toronto, Vancouver e Calgary.

Scott ha recentemente preso parte al nostro "Coffee with Crane" serie di podcast per condividere le sue conoscenze, intuizioni ed esperienze doganali.

Di seguito è riportato un esercizio tratto dall'intervista al podcast 'Dogana canadese: il presente e il futuro dell'importazione e dell'esportazione'. 


Puoi dirci di più sulle dogane in Canada? 

Ci sono tre argomenti principali che sono fondamentali per le dogane canadesi attualmente da trattare. In primo luogo, il 1 ° luglio è stato un grande giorno in Canada, non solo era il Canada Day, ma è stato anche il lancio di NAFTA 2.0, puoi chiamarlo USMCA o CUSMCA, ci piacciono gli acronimi in questo settore, quindi per lo scopo di questo podcast, chiamiamolo NAFTA 2.0.

Un'altra area che è stata sollevata di recente con le dogane canadesi è il sistema canadese di dichiarazione delle esportazioni (CERS). Il CERS è un sistema basato su portale web che sostituisce un sistema antiquato chiamato CAED, il che significa che qualsiasi esportatore dal Canada può ora collegarsi in linea sul portale web e creare tutta la documentazione necessaria per esportare dal Canada. Ulteriori dettagli disponibili per saperne di più, clicca qui.

Il prossimo argomento è il portale CARM, che è il programma di valutazione e entrate doganali che a causa di COVID-19 è stato ritardato ma ora è tornato sulla buona strada. 

Qual è lo stato del CARM? (Valutazione CBSA e gestione dei ricavi)

Attualmente, il primo rilascio è previsto nel gennaio 2021 e il secondo rilascio è previsto per l'autunno del 2021 e al punto, quello che vorremmo vedere è che tutti gli importatori in Canada, residenti o non residenti, acquisiscano la propria fideiussione. . 

Per quanto riguarda USMCA, cosa dovrebbero fare gli importatori che in precedenza avevano un certificato NAFTA?

Grande domanda, poiché non è più richiesto un certificato di origine formale, sarà richiesta una certificazione di origine con un set minimo di elementi di dati. Questi elementi di dati possono essere elencati su tutti i documenti che viaggiano con la spedizione, tuttavia, abbiamo notato che molti importatori hanno difficoltà ad adattare la loro documentazione commerciale basata su modelli. Quindi abbiamo creato un modello di certificato di origine USMCA che contiene gli elementi di dati necessari. È disponibile la documentazione del certificato di origine USMCA per saperne di più, clicca qui 


Se hai domande relative alle dogane canadesi o desideri parlare con uno dei nostri esperti doganali canadesi, contatta il Canada squadra. Crane Worldwide Logistics dispone di uno spazio di magazzino disponibile in Toronto, Vancouver e Calgary e può fornire il trasporto intermodale per tutte le vostre esigenze di carico. 

Contatto


Puoi vedere il video completo del podcast qui sotto: 

Richiedi una quotazione

Lascia che uno dei nostri esperti crei la soluzione più adatta alle tue esigenze logistiche.