Aggiornamento di mercato | Aprile 2021

29 aprile 2021

Ricevi gli ultimi aggiornamenti su operazioni e operatore. Hai domande, commenti o hai bisogno di assistenza? Il nostro team è pronto, non esitare a farlo contattaci.

In Crane Worldwide Logistics, siamo attrezzati per affrontare i cambiamenti per supportare al meglio i nostri clienti. Continueremo a monitorare le situazioni a livello globale per tenerti informato.

Per vedere i nostri aggiornamenti precedenti, visita il nostro Centro risorse COVID-19. Per le ultime novità Brexit, Segui questo collegamento.

Controlla le ultime informazioni su Canale di Suez qui.

Molti paesi sono entrati in blocco; tuttavia, tutte le nostre strutture e magazzini sono ancora operativi. Abbiamo a disposizione uno spazio di magazzino, opzioni di trasporto via terra in tutto il mondo, prenotare charter aerei e riempire lo spazio sui vettori marittimi.

Ocean Aggiornamento

Asia

  • La disponibilità di spazio e attrezzature è ancora una preoccupazione. Si consiglia una richiesta di prenotazione anticipata di 3 settimane.
  • I porti cinesi mostrano un aumento del 35.5% nei volumi di carico di febbraio.
  • Thailandia e Corea stanno ancora affrontando la carenza di attrezzature.
  • La richiesta di prenotare il servizio premium è stata aumentata
  • Stiamo assistendo a una forte domanda verso i porti USEC e del Golfo degli Stati Uniti
  • I vettori continuano a rifiutare la prenotazione per le località interne per ridurre il numero di giorni per la restituzione di container vuoti.
  • I tassi dall'Asia all'Europa aumentano a causa della complicanza del Canale di Suez.
  • Con la congestione dei porti e i ritardi in Asia e nei porti europei, la carenza di container in Asia dovrebbe peggiorare nelle prossime settimane prima di diminuire all'inizio di giugno.

America del Nord

  • Si prevede che il GRI e il supplemento di congestione entreranno in vigore dagli Stati Uniti e dal Canada verso tutte le destinazioni.
  • Marzo è stato il secondo mese più trafficato mai registrato nel commercio di TPEB.
  • I 13 principali porti container degli Stati Uniti il ​​mese scorso hanno registrato una crescita a due cifre anno su anno e in alcuni casi aumenti a tre cifre
  • Alcune merci della California meridionale sono state dirottate verso altri gateway come Oakland, la Northwest Seaport Alliance (NWSA) di Seattle e Tacoma, New York-New Jersey e Savannah.
  • Le importazioni dall'Asia attraverso Los Angeles-Long Beach a marzo sono state pari a 795,012 TEU, in aumento del 15.9% da febbraio e del 92.7% da marzo 2020.
  • Marzo ha segnato il nono mese consecutivo in cui Los Angeles-Long Beach ha gestito circa 800,000 TEU di importazioni asiatiche.
  • Le importazioni asiatiche a New York-New Jersey sono aumentate del 18.8% da febbraio e del 114.1% anno su anno.
  • Le importazioni dall'Asia a marzo hanno stabilito record anche a Savannah (+ 103.1% anno su anno), NWSA (66.1%) e Oakland (+ 73.5%) e hanno mostrato una forte crescita a Houston (+ 143.5%), Charleston (+ 130.1%). per cento) e Norfolk (in crescita del 65.5 per cento).
  • Savannah e Oakland hanno entrambe sofferto di ammassamento delle navi e problemi minori legati alla congestione dei terminal negli ultimi due mesi.

La crescita delle importazioni statunitensi dall'Asia accelera il grafico

Porto del Golfo degli Stati Uniti

  • L'alleanza per l'avvio di tutti i servizi idrici dovrebbe iniziare nel secondo trimestre del 2
  • Servizio ad alta richiesta
  • Le importazioni di prodotti di fabbricazione asiatica attraverso la costa del Golfo degli Stati Uniti sono aumentate del 13% anno su anno a 895,697 TEU nel 2020
  • Le importazioni complessive asiatiche nel 2020 sono state del 5.4%, rispetto al 5.0% nel 2019.
  • Houston gestisce circa i 2/3 delle importazioni asiatiche che arrivano nel paese attraverso la costa del Golfo degli Stati Uniti.

Europa

  • I tassi transatlantici verso ovest stanno aumentando. Un GRI è stato implementato il 15 aprile e un altro è previsto il 1 maggio
  • Si consiglia di prenotare con preavviso di 5 settimane
  • Disponibilità limitata di attrezzature in tutta Europa poiché la congestione dei porti e la minore capacità delle navi ritardano il riposizionamento dei container vuoti, in particolare nei depositi interni. Si consiglia ai clienti di consentire la flessibilità nell'instradamento e nel prelievo a vuoto dal porto.
  • Più partenze nulle e cambiamenti nella rotazione dei porti o omissioni nei porti possono essere annunciati con breve preavviso a metà termine, poiché i vettori cercano di recuperare l'integrità programmata settimanalmente.
  • I porti del Regno Unito sono congestionati. Felixstowe e London Gateway attendono 3-5 giorni all'ancoraggio.
  • Rotterdam è il nostro porto di trasbordo alternativo preferito

India

  • Elevata domanda in NORTAM, Europa e Asia
  • Spazio
    • Per USEC e Canada: limitazioni di volume e peso in vigore
    • Per USWC: overbooking, offrire il servizio tramite SIN e CMB, aggiunge 2-3 settimane per il tempo di transito
    • Sfide nelle posizioni ICD (soprattutto a nord)
  • Tariffe
    • GRI: ogni 15 giorni a causa dell'elevata domanda
    • Le tariffe continueranno ad aumentare fino alla fine di maggio
    • I vettori richiedono la prenotazione sul servizio prioritario. Offrono anche un servizio premium per garantire una consegna più rapida delle apparecchiature
    • La carenza di manodopera e la chiusura dovrebbero verificarsi nelle prossime settimane a causa dell'aumento dei casi COVID.

Le importazioni record degli Stati Uniti dall'Asia accelerano ulteriormente a marzo

Le importazioni statunitensi dall'Asia sono aumentate del 22% da febbraio a 1.66 milioni di TEU, in aumento del 90.5% rispetto allo stesso mese di un anno fa. Secondo PIERS, marzo è stato il secondo mese più trafficato in assoluto nel settore degli scambi.

I 13 principali porti container degli Stati Uniti il ​​mese scorso hanno registrato una crescita a due cifre anno su anno. In alcuni casi, aumenti a tre cifre, il che spiega perché si sono verificati alcuni dei gateway più trafficati terminali marittimi congestionati e raggruppamento di navi nei loro porti.

Per alleviare parte della pressione sul gateway della California meridionale, rivenditori e vettori hanno dirottato alcuni dei loro volumi verso altri gateway come Oakland, la Northwest Seaport Alliance (NWSA) di Seattle e Tacoma, New York-New Jersey e Savannah. Tutti i principali porti hanno riscontrato un certo grado di problemi operativi.

A marzo, le importazioni dall'Asia attraverso Los Angeles-Long Beach hanno totalizzato 795,012 TEU, in aumento del 15.9% da febbraio e del 92.7% da marzo 2020. Marzo ha segnato il nono mese consecutivo in cui Los Angeles-Long Beach ha gestito circa 800,000 TEU di importazioni asiatiche. In confronto, il gateway non ha mai gestito 800,000 TEU di importazioni asiatiche in un solo mese nel 2019. 

Le importazioni asiatiche a New York-New Jersey, il secondo più grande gateway statunitense, sono aumentate del 18.8% da febbraio e del 114.1% anno su anno. I 206,247 TEU sono stati il ​​più grande volume di importazioni dall'Asia mai gestito a New York-New Jersey, causando il raggruppamento delle navi e la congestione dei terminali.

Le importazioni dall'Asia a marzo hanno stabilito record anche a Savannah (+ 103.1% anno su anno), NWSA (66.1%) e Oakland (+ 73.5%) e hanno mostrato una forte crescita a Houston (+ 143.5%), Charleston (+ 130.1%). per cento) e Norfolk (in crescita del 65.5 per cento). 

Savannah e Oakland hanno sofferto di ammassamento delle navi e problemi minori legati alla congestione dei terminal negli ultimi due mesi. Fonte: JOC

Aumento del volume del porto di Savannah 

Port of Savannah ha appena riportato un massimo storico: 498,000 TEU (venti piedi equivalenti) di volume di container a marzo, con un aumento del 48% su base annua. Anche il volume del mese scorso è stato un grande aumento rispetto al mese precedente, il 27% in più rispetto ai 390,804 TEU di febbraio. Fonte: Freightwaves


  • Quasi due settimane da quando l'Ever Given è stato rimesso a galla, il traffico dei box attraverso il Canale di Suez è più o meno tornato alla normalità, ma gli effetti a catena dureranno fino a maggio, ha avvertito Maersk. Il gigante del trasporto di container ha avvertito che i clienti non dovrebbero aspettarsi un rapido ritorno ai normali servizi dopo il blocco del Canale di Suez, che prevede continuerà a interrompere le catene di approvvigionamento globali per un po 'di tempo.
  • Il Canale di Suez è stato bloccato per sei giorni alla fine del mese scorso dopo che una nave portacontainer, la Ever Given, si è arenata e ha bloccato più di 400 navi in ​​una delle arterie commerciali più importanti del mondo. Ci volle circa una settimana prima che la coda delle navi passasse attraverso il canale, e ancora di più per liberare una coda continua che raggiungeva quelle navi mentre aspettavano di passare.
  • L'avvertimento di Maersk segue un messaggio altrettanto cauto da parte di altri operatori navali su potenziali interruzioni e il riconoscimento da parte dei produttori europei che le catene di approvvigionamento sarebbero probabilmente colpite di conseguenza.
  • Secondo il rapporto mensile Global Port Tracker pubblicato ieri dalla National Retail Federation, l'aumento senza precedenti delle importazioni nei principali porti per container degli Stati Uniti che ha avuto inizio l'estate scorsa dovrebbe continuare almeno fino alla fine di questa estate mentre i rivenditori lavorano per soddisfare la crescente domanda dei consumatori. (NRF) e Hackett Associates.
  • "Non abbiamo mai visto importazioni a un livello così elevato per un periodo di tempo così lungo", ha affermato Jonathan Gold, vicepresidente NRF per la catena di approvvigionamento e la politica doganale. “I record sono stati battuti più volte e quasi ogni mese si registrano numeri quasi record. Tra i controlli di stimolo federale (assegni) e il denaro risparmiato rimanendo a casa per la maggior parte dell'anno, i consumatori hanno soldi in tasca e li spendono con i rivenditori non appena i rivenditori riescono a rifornire i loro scaffali ". Le importazioni hanno raggiunto il loro punto più basso in quattro anni lo scorso marzo - 1.37 milioni di unità equivalenti a venti piedi (TEU) - quando gli effetti economici della pandemia di coronavirus hanno iniziato a prendere piede. Ma il carico è rimbalzato e ha raggiunto il record di 2.1 milioni di TEU ad agosto con la riapertura dell'economia, raggiungendo infine il picco di 2.21 milioni di TEU in ottobre, hanno osservato le due organizzazioni. "Secondo le attuali previsioni, il volume dovrebbe rimanere pari o superiore a 2 milioni di TEU per 11 mesi su 13 entro questo mese di agosto", ha osservato. "Prima del 2020, le importazioni mensili avevano raggiunto i 2 milioni di TEU solo una volta, nell'ottobre 2018".
  • Marzo era previsto a 2.07 milioni di TEU, in crescita del 50.7% anno su anno, ma Hackett ha avvertito che le oscillazioni dello scorso anno causate dalla pandemia hanno "giocato il caos" con i confronti percentuali. A marzo 2020, molte fabbriche asiatiche che avrebbero dovuto riaprire dopo le vacanze del capodanno lunare di febbraio erano ancora chiuse e le aziende statunitensi stavano iniziando a chiudere per evitare la diffusione del virus.
  • Aprile è previsto a 1.99 milioni di TEU, in crescita del 23.4% anno su anno; Maggio a 2 milioni di TEU, in crescita del 30.6 percento; Giugno a 2.01 milioni di TEU, in crescita del 24.9%; Luglio a 2.04 milioni di TEU, in aumento del 6.5%, e agosto a 2.08 milioni di TEU, in calo dell'1.2%. Il numero di agosto sarebbe il primo calo anno su anno dallo scorso luglio, ha sottolineato Hackett.
  • Il throughput dei container nei porti cinesi è aumentato del 13% nel febbraio 2021 rispetto allo stesso mese dell'anno scorso. Secondo i dati del Ministero dei Trasporti (vedi Tabella 1), gli otto porti principali della Cina hanno registrato una crescita dei volumi di carico e del volume dei container, ad eccezione di Dalian. Il volume delle merci ha raggiunto 1003.5 milioni di tonnellate, con un aumento del 24.4% su base annua, mentre il throughput dei container nei porti cinesi ha raggiunto i 18.6 milioni di TEU (unità equivalenti a venti piedi), in aumento del 35.5% rispetto a un anno fa.
  • I vettori marittimi hanno dimostrato la fiducia che la domanda rimarrà robusta a lungo termine con la maggior parte dei principali vettori disposti a firmare accordi di charter decennali, l'analista dell'industria marittima Alphaliner ha presentato nella loro recente newsletter. Il tonnellaggio inattivo rappresenta solo l'1% della flotta totale, mentre le tariffe di noleggio raggiungono il livello più alto degli ultimi 13 anni. La capacità dalla Cina agli Stati Uniti potrebbe essere leggermente diminuita nelle ultime settimane, ma le interruzioni delle catene di approvvigionamento globali sembrano destinate a continuare per molti altri mesi, indicano le fonti di trasporto. A causa del programma instabile verso LAX / LGB (navigazione in bianco e ritardo), più clienti spostano il loro percorso da USWC a USEC. Quindi, la maggior parte dei vettori afferma che USEC Sailing è al completo fino a metà maggio. Oltre all'USEC, anche il servizio Gulf è al completo.
  • Le tariffe spot del trasporto marittimo sulle rotte commerciali transpacifiche e Asia-Europa sono aumentate vertiginosamente a causa della domanda sostenuta e di un pool di container vuoti disponibili lo scorso anno, ma le settimane a venire dovrebbero portare una stabilità dei prezzi pur rimanendo a livelli relativamente alti, secondo gli esperti e fonti del settore.
  • Secondo i nuovi dati di Xeneta, le tariffe dei contratti di trasporto marittimo a lungo termine Asia-Europa hanno visto un aumento record questo mese. I prezzi delle importazioni in Europa sull'indice XSI europeo dello specialista dei tassi digitali sono aumentati del 19.3% a gennaio rispetto a dicembre 2020 a 132.67 punti, con Xeneta che ha osservato che "questo rappresenta il più grande aumento mensile dall'inizio dell'indice, riflettendo la situazione senza precedenti di fronte a chiave corsie commerciali. Come risultato di questo aumento su base mensile, il benchmark è aumentato del 12.5% rispetto allo stesso periodo del 2020 ".
  • La grave carenza di VLCS interrompe i programmi di linea Gli operatori di linea trovano sempre più difficile modificare o migliorare i servizi a causa della mancanza di Very Large Container Ships (VLCS). L'enorme domanda di merci in Cina (che richiede partenze extra) e la congestione dei porti hanno reso impossibile il passaggio regolare delle navi. Le poche partenze in bianco che sono state recentemente annunciate sono per lo più il risultato della mancata disponibilità di navi a causa dei ritardi e del fatto che il mercato del charter rimane esaurito.
  • Felixstowe e il porto di London Gateway stanno facendo ancorare le navi al largo del porto per 3-5 giorni in attesa di uno slot di attracco. Il suggerimento attuale è quello di utilizzare qualsiasi porto meridionale con le migliori tariffe (FXT / SOU / LGP) ma consiglia ai clienti di costruire in 7 giorni aggiuntivi per TT per accogliere gli slot di ormeggio in ritardo, tempi di scarico più lunghi e congestione al porto che ritarda i veicoli per il ritiro.

Stato del porto oceanico 

  • Seattle / Tacoma: Alcune esportazioni vengono lasciate indietro a causa del recupero degli orari delle navi.
  • Oakland: Il tempo di attesa dell'imbarcazione è di 3 giorni. Quasi 20 navi in ​​attesa di scarico, comprese dieci navi portacontainer.
  • Los Angeles / Long Beach:
    • Il tempo di attesa della nave è di 3+ ​​giorni. 23 navi portacontainer in attesa di sbarco con 17 navi portacontainer in lavorazione all'ormeggio.
    • IPI On Dock Rail ritardato di 7+ ​​giorni.
    • Principali carenze di chassis, ritardo MLB / Porte, la permanenza media LALB MLB è di 3+ ​​giorni.
    • A causa della disponibilità limitata di lavoratori, si prevede che i ritardi per navi, ferrovie e autotrasporti continueranno nell'estate del 2021.
  • New York / New Jersey: Il tempo di attesa dell'imbarcazione è di 3-4 giorni. La chiusura dei cantieri container vuoti ha interrotto le operazioni di autotrasporto. La polizia del porto di New York / NJ ha rimosso i camionisti dalle code a causa della congestione.
  • Montreal: Leggi le ultime notizie su Port Strike qui.

Aggiornamenti operazioni commerciali aeree

La IATA ha rilasciato una pagina di informazioni che elenca lo stato delle compagnie aeree a livello globale, a cui tutti possono accedere. Visita la pagina qui.

Operazioni Charter e Disponibilità Aerea

Quali Charter ha a disposizione la Crane Worldwide Logistics?

  • La capacità è disponibile per i charter a livello globale. Contattaci per tariffe e disponibilità attuali.
  • Se hai l'opportunità, inviaci i dettagli e possiamo lavorare sulla capacità e sui prezzi attuali del noleggio parziale. I prezzi del noleggio si basano sulla disponibilità attuale e ciò potrebbe cambiare rapidamente. Dimensioni e tariffe hanno oscillato molto negli ultimi giorni.
  • Crane Worldwide Logistics deve avere un'autorizzazione di noleggio firmata dal nostro cliente prima di firmare il contratto di noleggio con il fornitore. Assicurati di avere qualcuno pronto a firmare accordi; la capacità e le tariffe cambiano rapidamente.
  • Su tutte le carte, i fondi devono essere ricevuti dal nostro cliente prima che salga.

Aggiornamenti sul trasporto aereo

  • American Airlines - Il 14 aprile 2021, American Airlines (A1G) (AAL) ha dichiarato che prevede di operare oltre il 90% nazionale e l'80% della sua capacità di posti internazionali rispetto al 2019, a causa dell'aumento della domanda per il tempo libero per questa stagione estiva. "Durante la pandemia, il nostro marchio è stato quello di costruire un programma basato su ciò che i clienti ci dicono di volere e di cui hanno bisogno", ha affermato Brian Notions, Vice President of Network Planning di American. "E oggi ci dicono che non vedono l'ora di tornare a viaggiare". Si prevede che l'aumento dei tassi di vaccinazione negli Stati Uniti contribuirà a viaggi più estesi durante questa estate. American Airlines (A1G) (AAL) ha detto che prevede di implementare più di 150 nuove rotte in questa stagione. Per soddisfare la domanda di viaggi aerei internazionali, che secondo la compagnia aerea, sarà in calo del 20% rispetto ai livelli pre-pandemia, American Airlines (A1G) (AAL) continuerà a offrire più destinazioni in America Latina e Caraibi. Per le operazioni internazionali, la compagnia aerea utilizzerà aeromobili a fusoliera larga, ovvero Boeing 777-200 e Boeing 787-8. 
  • ASL Airlines - Il vettore cargo ASL Airlines UK ha operato il suo primo volo dopo aver ricevuto il certificato di operatore aereo (AOC) e la licenza di esercizio dall'autorità per l'aviazione civile del Regno Unito. Il primo volo del vettore è stato operato da un aereo cargo ATR72-200 dall'aeroporto di East Midlands all'aeroporto internazionale di Belfast. L'aereo opererà quotidianamente all'aeroporto internazionale di Belfast dalla nuova base di ASL Airlines UK a East Midlands's Airlines UK ha dichiarato che il COA del Regno Unito è destinato alle operazioni di voli cargo su una singola rotta. Tuttavia, sta cercando opportunità per far crescere la sua rete domestica nel Regno Unito e sta richiedendo un'autorizzazione di operatore di paesi terzi (TCO) dell'EASA per i voli cargo dal Regno Unito all'Europa. Il vettore ha aggiunto che sarà strettamente allineato ad ASL Airlines Ireland con procedure operative standard comuni e servizi di supporto condivisi. "Ciò corrisponde al programma del Gruppo ASL per armonizzare le operazioni, rimuovere inutili duplicazioni e la creazione di 'centri di eccellenza' al servizio di tutte le compagnie aeree", ha affermato la società.
  • Cathay Pacific - Ha visto la sua capacità di carico diminuire del 25% a marzo a causa delle nuove misure di quarantena dell'equipaggio a Hong Kong. Scrivendo nell'aggiornamento mensile del carico della compagnia aerea, il direttore generale del commerciale George Edmunds ha affermato che le nuove misure di quarantena dell'equipaggio sono state il più grande ostacolo alle normali operazioni di carico. Le nuove misure, introdotte il 20 febbraio, significano che tutti gli equipaggi con sede a Hong Kong devono rimanere in quarantena per due o tre settimane al ritorno da un volo internazionale. "Queste misure riguardano solo le compagnie aeree con equipaggio con sede a Hong Kong e quindi si applicano alla stragrande maggioranza dei nostri piloti; quindi, c'è un impatto eccessivo sulle nostre operazioni rispetto ad altri vettori", ha detto Edmunds. Di conseguenza, la compagnia aerea ha volato complessivamente circa il 25% in meno di capacità di carico a marzo, con frequenze settimanali di mercantili tra Hong Kong e gli Stati Uniti ridotte dai normali 34 a circa 21-28 voli settimanali. Edmunds ha avvertito che la capacità di carico sarebbe diminuita ulteriormente questo mese. "Questo programma è ulteriormente ridotto questo mese poiché l'equipaggio che si è offerto volontario per l'operazione a circuito chiuso entra in quarantena prima di un meritato periodo di ferie", ha detto Edmunds. "L'impatto principale di questi requisiti di quarantena è sulle nostre rotte a lungo raggio, in particolare verso l'Europa, il Pacifico sud-occidentale e le Americhe." Abbiamo quindi cercato di ridistribuire più mercantili su rotte regionali e di corto raggio dove le operazioni a circuito chiuso non lo sono richiesto. "Le tariffe sulle rotte Hong Kong-Nord America sono aumentate rapidamente nelle ultime due settimane, con Peter Stallion del broker di derivati ​​del carico aereo che suggerisce che ciò è in parte dovuto alle nuove esigenze di equipaggio da Hong Kong. La scorsa settimana, i dati del Baltic Exchange Air Freight Index (BAI) hanno mostrato che le tariffe medie di trasporto aereo da Hong Kong al Nord America sono aumentate a $ 8.29 per kg, rispetto a $ 4.93 per kg all'inizio di marzo. Nel frattempo, Edmunds ha anche aggiornato i nuovi requisiti degli Stati Uniti sui voli da Hong Kong introdotto dal Dipartimento dei trasporti degli Stati Uniti (DoT) in risposta alle nuove regole di quarantena. Ha detto che incide in modo sproporzionato sugli Stati Uniti
  • China Eastern - Il 9 aprile 2021, la Civil Aviation Administration of China (CAAC) ha annunciato di aver sospeso tutti i voli China Eastern Airlines (CIAH) (CEA) da New York a Shanghai per quattro settimane. La decisione è arrivata quando diversi casi di COVID-19 sono stati trovati sul volo diretto a Shanghai. “A partire dal 19 aprile 2021, il volo [MU588 - ed. nota] sarà sospeso per quattro settimane. I voli su questa rotta che entrano prima del 19 aprile possono continuare ad essere eseguiti ", ha scritto in una dichiarazione l'Amministrazione dell'aviazione civile cinese. Il rapporto del regolatore cinese ha mostrato che dieci persone stavano trasportando l'infezione COVID-19 sul volo MU588 dall'aeroporto internazionale John F. Kennedy di New York (JFK) all'aeroporto internazionale di Shanghai Pudong (PVG) il 30 marzo 2021. In una dichiarazione, il regolatore cinese ha anche osservato che China Eastern Airlines (CIAH) (CEA) sarebbe tenuta a guidare i passeggeri attraverso il processo di rimborso e modifica dei biglietti per i voli successivi da New York a Shanghai che riprenderebbero il 10 maggio 2021.
  • Hong Kong e Singapore - Hanno concordato la data di lancio per la tanto attesa bolla dei viaggi aerei. Il viaggio senza quarantena tra i due hub finanziari e finanziari dell'Asia inizierà il 26 maggio 2021. La bolla dei viaggi aerei tra Hong Kong e Singapore inizierà "con cautela" con un solo volo al giorno per ciascuna destinazione con un massimo di 200 passeggeri a bordo. ogni volo per le prime due settimane. Solo i passeggeri che sono rimasti per 14 giorni consecutivi in ​​una delle città prima della partenza avranno la possibilità di viaggiare. Inoltre, tutti i viaggiatori che volano da Hong Kong dovranno fornire una prova della vaccinazione. Nessun requisito simile è stato delineato per i cittadini di Singapore. Inoltre, i passeggeri di entrambe le città dovranno scaricare un'app per il monitoraggio dei contatti prima della partenza. I visitatori dovranno anche eseguire i test del tampone COVID-19 pre-partenza e all'arrivo. La bolla dei viaggi verrà sospesa se la media mobile di sette giorni dei casi di comunità non collegati in entrambe le città aumenterà a oltre cinque, secondo l'Autorità per l'aviazione civile di Singapore (CAAS). “Sono felice che Hong Kong abbia tenuto sotto controllo la situazione del COVID-19. Sono passati alcuni mesi lunghi, ma le condizioni sono di nuovo mature per rilanciare l'ATB (Air Travel Bubble). Entrambe le parti dovranno rimanere molto vigili nel prossimo mese in modo da poter lanciare i primi voli senza problemi ", ha affermato Ong Ye Kung, Ministro dei trasporti della Repubblica di Singapore. Il lancio della bolla dei viaggi tra Hong Kong e Singapore era inizialmente previsto per il 22 novembre 2020. Tuttavia, a causa del peggioramento della situazione COVID-19 a Hong Kong, i viaggi senza quarantena sono stati rinviati fino a quando la questione sanitaria non è stata risolta.
  • Iberia - Sta lavorando con l'International Air Transport Association (IATA) allo sviluppo del passaporto sanitario digitale noto come IATA Travel Pass, e sarà la prima compagnia aerea a lanciarlo sulle rotte Europa-America Latina, in particolare in Uruguay, sul suo Voli Madrid-Montevideo. Il Travel Pass IATA fornisce un quadro coerente, prevedibile e sicuro su base globale con il duplice obiettivo di semplificare l'esperienza di viaggio e incoraggiare le persone a volare, semplificando anche il processo di verifica dei documenti sanitari richiesti. Il nuovo Travel Pass IATA è un'app per smartphone in cui il viaggiatore può archiviare, gestire e verificare i documenti sanitari richiesti dai diversi paesi, i certificati dei risultati dei test COVID-19 e presto i certificati di vaccinazione. I passeggeri che voleranno da Madrid a Montevideo su IB6011 domani, sabato 10 aprile, saranno i primi a testare questa nuova app.
  • Emirates - Poiché il lancio dei vaccini COVID-19 alimenta i dibattiti globali sull'uso dei dati sanitari digitali per riaprire i viaggi aerei, Emirates ha implementato una verifica completamente digitale delle cartelle cliniche per i passeggeri con sede negli Emirati Arabi Uniti (EAU). Emirates ha iniziato a offrire ai propri passeggeri una nuova procedura di check-in che non richiede loro di presentare il proprio rapporto di test PCR fisico in aeroporto. Quasi due mesi dopo la firma del Memorandum of Understanding (MoU) con la Dubai Health Authority (DHA), la compagnia aerea ha integrato una verifica digitale completa dei dati medici; tutti i documenti necessari per i viaggiatori che hanno effettuato un test PCR a Dubai o hanno ricevuto la vaccinazione presso il centro sanitario DHA potrebbero essere sincronizzati durante il check-in del volo. La compagnia aerea si aspettava che una sincronizzazione digitale completa delle cartelle cliniche avrebbe stimolato il processo di check-in per i viaggiatori in partenza dall'aeroporto internazionale di Dubai (DXB). Una volta che i dati relativi alla salute sono abbinati ai requisiti di ingresso della destinazione del passeggero e il processo di check-in completato, tutte le cartelle cliniche vengono immediatamente cancellate dal sistema Emirates, secondo il vettore. Kleitham Ali Al Shamsi, Direttore IT del DHA, ha sottolineato che l'investimento dell'autorità strategica e il focus sulla tecnologia sanitaria dovrebbero fornire vantaggi significativi non solo nel settore sanitario locale, ma anche in tutto il settore dei viaggi aerei. Al Shamsi ha anche sottolineato che la sincronizzazione dei dati ha il potenziale per aiutare in modo conveniente ed efficace le compagnie aeree a ricevere i risultati dei test COVID-19 verificati e le registrazioni delle vaccinazioni. "Dall'inizio della pandemia COVID-19, DHA ha lavorato per collegare tutti i laboratori che elaborano i risultati dei test COVID-19 a Dubai nel sistema di gestione delle infezioni di DHA, questa integrazione è stata determinante per aiutare a sviluppare un'integrazione così unica con Emirates Airline, "Il direttore è stato citato nella dichiarazione di Emirates. Tuttavia, poiché alcuni paesi della rete Emirates richiedono ancora ai passeggeri di portare fisicamente i documenti durante il viaggio, ai passeggeri che hanno effettuato il test PCR o la vaccinazione al di fuori di Dubai verrà comunque chiesto di fornire una copia fisica della documentazione sanitaria necessaria durante il check- nel.
  • Emirates SkyCargo - Ha operato il 500 ° volo cargo passeggeri servito dall'aeroporto Rickenbacker (LCK), Ohio, il 1 ° aprile 2021. Emirates ha anche operato il 501 ° volo passeggeri per l'aeroporto, EK 9909, che è arrivato solo due ore dopo all'aeroporto LCK. Entrambi i voli, operati dai mini-cargo Boeing 777-300ER di Emirates, trasportavano DPI e altri carichi essenziali. Emirates SkyCargo è stata la prima compagnia aerea cargo ad operare un cargo passeggeri, un aereo passeggeri che opera un volo solo cargo, il 28 maggio 2020, all'aeroporto Rickenbacker. Negli ultimi 10 mesi, il vettore ha effettuato più di 200 voli cargo cargo per l'aeroporto. “Emirates desidera estendere le sue più sentite congratulazioni all'aeroporto Rickenbacker per la sua pietra miliare nel trasporto passeggeri. Siamo lieti di aver operato sia il primo che il 500esimo volo cargo per l'aeroporto. La pandemia COVID-19 ha rafforzato l'importanza della connettività delle merci aviotrasportate nella consegna rapida alle comunità di beni essenziali come i DPI. L'aeroporto di Rickenbacker è stato un partner strategico per Emirates SkyCargo in Nord America. Siamo grati all'intero team di LCK, che è stato estremamente reattivo e di supporto alle nostre richieste nell'ultimo anno ", ha affermato Hiran Perera, vicepresidente senior di Emirates, pianificazione del carico e navi da carico.
  • Francia - Il primo ministro francese Jean Castex è stato interrogato durante una sessione parlamentare di interrogazioni al governo sulla decisione di mantenere i voli dal Brasile nonostante un'ondata di casi COVID-19, in particolare della variante P1. "Chiunque deve presentare un test negativo prima dell'imbarco ed effettuare un periodo di isolamento di 10 giorni", ha rassicurato Castex, prima di annunciare: "Notiamo che la situazione sta peggiorando e abbiamo deciso di sospendere tutti i voli tra Brasile e Francia fino a nuovo "Fino ad ora, Air France effettuava giornalmente due voli tra Francia e Brasile: un Boeing 777 da Rio e un Airbus A350 da San Paolo, entrambi in arrivo all'aeroporto principale di Parigi, Charles de Gaulle (CDG). In media, ogni giorno provenivano dal Brasile tra i 50 ei 100 passeggeri. I paesi vicini al Brasile, così come diverse altre nazioni europee, tra cui Portogallo, Italia e Regno Unito, hanno già sospeso i voli in arrivo dal Brasile. Il paese latino-americano sta affrontando un'esplosione di casi, con oltre 60,000 morti nel marzo 2021. In totale, 330,000 persone sono morte a causa del virus COVID-19. La variante P1, osservata per prima in Brasile, è motivo di preoccupazione, in quanto potrebbe essere fino a 2.5 volte più contagiosa del ceppo originale. Diverse indicazioni suggeriscono anche che P1 colpisce pazienti molto più giovani rispetto alle altre varianti. L'Associazione brasiliana di terapia intensiva ha rivelato l'11 aprile 2021 che più della metà dei pazienti in terapia intensiva nel paese aveva meno di 50 anni.
  • Qantas / Air New Zealand - Mentre l'Australia e la Nuova Zelanda si preparano ad aprire una bolla di viaggio a due vie, Qantas e Air New Zealand stanno aumentando i voli. A partire dal 19 aprile 2021, l'Australia e la Nuova Zelanda apriranno una bolla di viaggio bidirezionale senza quarantena, consentendo ancora una volta i viaggi aerei tra i due paesi. I paesi hanno chiuso i loro confini nel marzo 2020. Dall'ottobre 2020, l'Australia ha riaperto i suoi confini ai neozelandesi, ma la Nuova Zelanda sta solo ricambiando il favore ora. In risposta alla notizia, le più grandi compagnie aeree del Mar di Tasman hanno aumentato i voli sulla bolla bidirezionale fino alla maggior parte del livello pre-pandemia. Qantas Airways ripristina l'83% dei voli Australia-Nuova Zelanda e il suo braccio low-cost Jetstar sta riprendendo a volare verso tutte le destinazioni pre-COVID in Nuova Zelanda e lanciando due nuove rotte dirette da Auckland a Cairns e la Gold Coast. In totale, entrambe le compagnie aeree prevedono di operare fino a 122 voli di andata e ritorno a settimana attraverso la Tasmania su 15 rotte a partire dal 19 aprile 2021, ha sottolineato Qantas in una dichiarazione. I voli ripristinati ammontano all'83% della capacità pre-COVID sulla Trans-Tasman. In confronto, la compagnia aerea ha operato meno del 3% della sua capacità pre-COVID come parte dell'attuale bolla unidirezionale. L'elevato numero di voli ripristinati "riflette un elevato livello di domanda prevista per quella che sarà l'unica destinazione internazionale dell'Australia almeno per i prossimi sei mesi, moderata dal fatto che i turisti internazionali (oltre l'Australia e la Nuova Zelanda) normalmente rappresentano circa il 20% dei passeggeri che volano tra i due paesi ", secondo il comunicato. "Qantas e Jetstar cercheranno di aumentare la capacità e il numero di rotte con la ripresa del mercato", si legge nella dichiarazione. Air New Zealand sta caricando bolle mentre si prepara a "riunire kiwi e canguri", ha detto che aumenterà i voli tra Auckland, Wellington, Christchurch e Queenstown e otto dei suoi porti australiani a partire dal 19 aprile 2021.
  • Singapore Airlines - Hong Kong bandita per due settimane dopo che un passeggero infetto da COVID-19 è arrivato nel Paese a bordo del suo volo. Hong Kong ha vietato Singapore Airlines (SIA1) (SINGY) per due settimane dopo che un passeggero infetto da COVID-19 è arrivato nel paese a bordo del suo volo, riferisce il South China Morning Post il 2 aprile 2021. Il passeggero infetto è arrivato a Hong Kong ( HKG) su un volo Singapore Airlines (SIA1) (SINGY) SQ882 il 31 marzo 2021. Altri tre passeggeri sullo stesso volo sono stati trovati non conformi alle regole locali di controllo delle malattie, secondo la pubblicazione. Il volo SQ882 è un volo giornaliero regolare da Singapore (SIN). La compagnia aerea lo opera con un Airbus A350-900. I voli di Singapore Airlines (SIA1) (SINGY) tra Singapore e Hong Kong sono vietati dal 3 aprile al 16 aprile 2021.
  • Virgin Atlantic - Che tradizionalmente opera voli a lungo raggio, continua ad espandere la sua rete di corto raggio all-cargo in risposta alla domanda. Il vettore ha annunciato ieri che dal 25 aprile inizierà a volare un servizio bisettimanale tra Francoforte e il suo hub di Londra Heathrow. Il vettore ha affermato che i voli utilizzeranno aeromobili B55 con capacità di 787 tonnellate e offriranno collegamenti in giornata da e per gli Stati Uniti per supportare parti di macchinari e prodotti sanitari. Virgin Atlantic ha dichiarato che prevede di aumentare la frequenza del servizio a tre volte a settimana dal 1 maggio. "Virgin Atlantic non vede l'ora di supportare una forte domanda da e per la Germania, la più grande economia europea con un collegamento produttivo vitale", ha detto il vettore. “Il commercio aereo tedesco valeva 316 miliardi di dollari nel 2020, vantando una domanda resiliente nonostante l'impatto del Covid-19 sulle operazioni aziendali. “Il percorso prevede il trasporto di merci varie, comprese parti di macchinari, prodotti sanitari, prodotti chimici e parti di veicoli a motore. “La capacità di carico del nuovo servizio Virgin Atlantic sarà commercializzata da Kales Aviation, l'agenzia di vendita generale della compagnia aerea in Germania, mentre Swissport si è aggiudicata il contratto di movimentazione merci per le spedizioni di esportazione e importazione. 
  • Organizzazione Mondiale della Sanità - Il comitato di emergenza dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha annunciato che richiedere la prova della vaccinazione COVID-19 per i viaggi internazionali come condizione di ingresso promuoverebbe le disuguaglianze relative alla distribuzione globale del vaccino. "Non richiedere la prova della vaccinazione come condizione di ingresso, date le prove limitate (sebbene crescenti) sulle prestazioni dei vaccini nel ridurre la trasmissione e la persistente disuguaglianza nella distribuzione globale dei vaccini", ha annunciato il comitato di emergenza dell'OMS il 19 aprile 2021 Le raccomandazioni del corpo sanitario delle Nazioni Unite fanno eco alla critica all'idea di un passaporto vaccinale, che afferma che i requisiti di immunizzazione da COVID-19 per i viaggi internazionali promuoverebbero una libertà di movimento differenziale a causa di tassi disuguali di vaccinazione da COVID-19 in tutto il mondo. Inoltre, il comitato dell'OMS si è anche opposto alla richiesta di prove di vaccinazione per i viaggi internazionali a causa delle prove limitate sull'impatto della vaccinazione sulla trasmissione di COVID-19. Invece, l'organismo sanitario delle Nazioni Unite ha suggerito che i paesi continuino a testare e mettere in quarantena le misure per i viaggiatori internazionali, nonché "implementare approcci coordinati, limitati nel tempo, basati sul rischio e basati su prove per le misure sanitarie in relazione al traffico internazionale". Tuttavia, il settore dell'aviazione a corto di liquidità vede la prova della vaccinazione come uno dei modi migliori per revocare le chiusure delle frontiere e rilanciare rapidamente i viaggi aerei internazionali dalla crisi in corso. Per rilanciare le industrie più colpite, come l'aviazione o il turismo, numerosi paesi stanno lanciando passaporti sanitari digitali. La Commissione europea ha recentemente annunciato che le compagnie aeree e gli Stati membri europei potrebbero utilizzare il suo proposto certificato verde digitale entro l'estate 2021. Il certificato verde digitale sarà la prova che una persona è stata vaccinata contro COVID-19, ha ricevuto un risultato negativo del test o è guarita di COVID-19. La Cina ha già introdotto il suo passaporto digitale per i vaccini per facilitare i viaggi attraverso i confini, mentre le compagnie aeree che collaborano con IATA stanno valutando la possibilità di richiedere la prova della vaccinazione utilizzando il Travel Pass della IATA. A seguito di prove di successo di Singapore Airlines (SIA1) (SINGY), le autorità sanitarie e di controllo delle frontiere di Singapore hanno approvato lo IATA Travel Pass come forma valida di presentazione dei test e delle vaccinazioni COVID-19. A partire dal 1 ° maggio 2021, i passeggeri che viaggiano a Singapore potranno utilizzare IATA Travel Pass per condividere i risultati del test PCR COVID-19 prima della partenza e la prova della vaccinazione.

Ground Update

United States

  • I caricatori continuano a vedere una capacità TL molto ridotta che porta a pagare premi superiori di circa il 20% rispetto alle tariffe contrattate. Dato il contesto di capacità, i caricatori hanno esitato a condurre un'offerta a livello di rete e stanno optando per mini offerte a breve termine che hanno portato a bassi aumenti dei tassi di contratto a due cifre. Inoltre, i caricatori stanno assistendo a un mercato LTL molto ristretto e stanno attualmente pianificando aumenti delle tariffe del 6%, superiori al 4% -5% in un anno normale.
  • Nuovi dettagli sulla capacità dei camion: ordini netti di camion di classe 8: gli ordini di autocarri pesanti del settore di marzo sono aumentati del 426% a / a a 40 unità, in aumento rispetto all'aumento del 213% a / a di febbraio poiché vediamo confronti più facili a causa della pandemia COVID-19. Gli ordini di servizio medio sono aumentati sequenzialmente a 31.4 mila a marzo contro i 26.3 mila a febbraio e sono aumentati del 106% a / a. Fonte: ACT Research Company

ordini netti camion classe 8

  • Picco di prezzi dei camion usati. I prezzi degli autocarri usati della classe 8 sono aumentati di un ulteriore 6% m / m a marzo. I prezzi sono ora aumentati del 33% a / a con i maggiori aumenti dei camion più vecchi con prezzi di 5 e 7 anni in aumento del 69% e del 46%, rispettivamente, il mese scorso. Anche le scorte di autocarri usati sono diminuite per il 14 ° mese consecutivo e lo slancio spot dovrebbe rimanere positivo con una forte domanda e vincoli alle nuove costruzioni di autocarri. Tutto questo sembra positivo per i guadagni di Ryder quest'anno.
  • Le tariffe Spot TL non sono più un premio per le tariffe contrattuali. La chiusura del premio riflette l'aumento dei tassi dei contratti (aumenti dei prezzi di metà ciclo alla fine del terzo trimestre) e la debolezza incrementale (probabilmente correlata) dei tassi di mercato a pronti. Di conseguenza, questa mancanza di premio limiterà probabilmente ulteriori aumenti significativi delle tariffe contrattuali che sono state ripristinate al rialzo negli ultimi 3-6 mesi. Il nostro lavoro indica che le offerte TL per il 9 saranno probabilmente +/- MSD% rispetto ai livelli attuali.
    • Prezzi di mercato spot
      • RPM medio nazionale Dry Van @ $ 2.62 (in calo di $ 0.02 rispetto alla settimana precedente)
        • $ 0.03 in ritardo rispetto agli attuali tassi di contratto
        • $ 1.00 in anticipo rispetto ai tassi spot di aprile 2020
      • RPM medio nazionale a base piatta a $ 2.94 (in aumento di $ 0.02 rispetto alla settimana precedente)
        • Livello con le tariffe del contratto
        • $ 1.01 in anticipo rispetto ai tassi spot di aprile 2020
      • RPM medio nazionale intermodale a $ 1.66 (in calo di $ 0.06 rispetto alla settimana precedente)
        • $ 0.30 in anticipo rispetto ai tassi spot di aprile 2020
  • Le tariffe spot di carico su camion con furgone secco sono rimaste relativamente invariate rispetto a 30 giorni fa, ma rimangono del + 60% a / a e ai massimi di un decennio. Le forti tendenze della domanda (compreso un utilizzo superiore alla media della capacità del mercato spot) probabilmente continueranno nei prossimi 6 mesi e oltre, probabilmente compensando i primi segnali di espansione ciclica della capacità (ordini di camion di classe 8). L'aumento dei prezzi del carburante si aggiungerà probabilmente ai prezzi del mercato spot. Di conseguenza, qualsiasi moderazione del tasso rispetto ai livelli attuali sembra essere probabilmente spinta al 4 ° trimestre.

tassi spot dry van tl

  • Il prezzo del diesel è diminuito per quattro settimane consecutive, attualmente a $ 3.124 al gallone (diminuito di 4 settimane consecutive), 2% in meno rispetto al mese precedente, aumento del 16% da inizio anno, aumento del 26% anno su anno. Carburante (gallone di diesel in media a livello nazionale). Fonte: TruckloadRate.com

storia del supplemento carburante nazionale

  • Per la prima volta nella storia dell'indice del volume dei container ferroviari, i container vuoti non festivi superano in numero i volumi dei container caricati diretti a Los Angeles. Ciò è accaduto brevemente all'inizio del 2019 intorno a Capodanno, quando la guerra commerciale con la Cina si stava intensificando. I container internazionali vuoti sono controllati principalmente da operatori marittimi e possono segnalare una crescita dei volumi di importazione. Questo, tuttavia, potrebbe solo illustrare quanto sia terribile la situazione in quanto ai clienti di esportazione interna non vengono nemmeno offerti questi container per i carichi di esportazione, vengono spostati vuoti di nuovo a LA / Long Beach vuoti in modo che possano riportarli in Asia per gestire più importazioni.

  • I sondaggi sugli spedizionieri del settore mostrano che il volume e le aspettative di budget complessivo sono salite ai record di tutti i tempi, con gli spedizionieri che si aspettano che i volumi dello stesso negozio aumenteranno del 7% quest'anno e la spesa complessiva per il trasporto aumenterà di oltre il 10%. Quasi il 90% dei caricatori ha citato la rigidità della capacità TL, vicino ai livelli di picco storici. Gli spedizionieri ora si aspettano che le loro tariffe TL aumenteranno del 5.5% nei prossimi 12 mesi, accelerate dal + 4.6%, come dichiarato nell'ultimo trimestre.
  • La domanda continua a superare l'offerta e le previsioni nei prossimi mesi, mostrando una domanda in crescita. Le prospettive a breve termine per l'autotrasporto sono solide, con il 60% dei caricatori intervistati che ha affermato che i livelli delle scorte sono inferiori di anno in anno, la percentuale più alta dal 2010. Inoltre, il 59% dei caricatori ha notato che le scorte attuali sono di gran lunga inferiori ai livelli obiettivo il livello più alto nella storia del sondaggio. Quasi il 70% degli spedizionieri prevede che le carenze di inventario continueranno nella seconda metà dell'anno, quindi ora ci aspettiamo che il riassortimento delle scorte supporti notevoli volumi di merci tutto l'anno. Inoltre, quasi il 50% dei caricatori prevede di esternalizzare parte della propria produzione negli Stati Uniti o quasi in Messico nei prossimi cinque anni, il livello più alto da quando questa domanda è stata posta nel sondaggio. Anche le aspettative per il near-sourcing in Messico sono aumentate in modo significativo rispetto allo scorso trimestre.
  • La storia dei costi significativi per i vettori prima della pandemia era rappresentata dai premi assicurativi. Mentre i vettori faticano a tenere il passo con la domanda, i loro costi assicurativi sono aumentati di una percentuale delle entrate. Come percentuale delle entrate, i dati mostrano che i costi assicurativi stanno subendo un balzo del 16% nei primi due mesi del 2021. Anche il reclutamento di autisti è un problema significativo, limitando la crescita del vettore mentre i costi operativi crescono più velocemente che mai. Uno scenario simile si è verificato alla fine del boom del trasporto merci 2017-18. L'inflazione dei costi derivante da assicurazioni, manutenzione, attrezzature e salari è durata oltre il boom annuale del trasporto merci che ha visto le tariffe spot salire ai massimi storici per un periodo di tempo senza precedenti.
  • I tassi dei contratti continuano ad aumentare seguendo le tendenze dell'attività spot. Le tariffe spot più elevate determinano principalmente questo a causa del numero di offerte originali rifiutate dai vettori primari. Le tariffe contrattuali sono aumentate rispetto alle tariffe spot a causa dei clienti che pubblicano offerte / RFP e ritirano le merci dal mercato spot, stabilizzando il loro servizio.
  • La domanda del mercato spot del carico di camion è aumentata notevolmente il mese scorso con l'accelerazione della domanda stagionale e gli impatti meteorologici che hanno creato arretrati significativi. Durante la prima settimana di aprile, la domanda del mercato Spot è stata del + 335% rispetto a un anno fa, grazie ai confronti più facili grazie a COVID. La capacità del mercato spot è diminuita da aprile ed è ora in calo del 40% a / a.

Indice di capacità tl spot freight vs tl spot

  • Il prezzo del diesel è diminuito per tre settimane consecutive, attualmente a $ 3.129 al gallone, il 2% in meno rispetto al mese precedente, ma un aumento del 17% da inizio anno e del 25% anno su anno.
  • I volumi dei container intermodali negli Stati Uniti sono aumentati del 34% a / a (fino al 30% M / M) su base aggiustata per il calendario a causa della crescita organica e dei guadagni di quota da TL. La realizzazione del volume intermodale rimane limitata a causa della scarsità di capacità ferroviaria, flussi di domanda sbilanciati e giri di container più lenti a causa della congestione del magazzino / drayage.

  • La domanda continua a superare l'offerta e le previsioni nei prossimi mesi, mostrando una domanda in crescita. Le prospettive a breve termine per l'autotrasporto sono forti. Ciò è dovuto principalmente ai livelli di scorte inferiori e a un più ampio ritorno dell'economia e dell'industria manifatturiera. Inoltre, la congestione dei porti su entrambe le coste ha creato un arretrato di merci. Il lato dell'offerta del mercato del trasporto rimane molto limitato, con la carenza di conducenti che guida il contesto attuale. La congestione del porto sta inducendo i dettaglianti a cercare rotte alternative favorendo la volatilità che l'industria ha sperimentato dall'inizio della pandemia Covid. Si prevede che la congestione si protrarrà durante l'estate.
  • La domanda di conducenti è ai massimi storici, costringendo i vettori ad aumentare la retribuzione del conducente. Ciò ha anche causato un aumento del turnover dei conducenti poiché le flotte competono da un pool di candidati in continua contrazione. L'afflusso di conducenti è ancora influenzato dalla chiusura delle scuole guida o dalla riduzione dei limiti, dalle industrie concorrenti - costruzione e produzione e da molti conducenti colpiti dal Drug and Clearinghouse che non perseguono il ritorno al lavoro.
  • Difficilmente si potrebbero escogitare condizioni di mercato migliori per le aziende di autotrasporti poiché la domanda è robusta sia nel settore dei consumatori che in quello industriale e le persistenti sfide legate al lavoro dovute alla pandemia stanno mantenendo un limite alla capacità ", ha affermato Avery Vise, vicepresidente di FTR per gli autotrasporti. Anche le prospettive a lungo termine per l'autotrasporto sono buone.
  • Le tariffe dei contratti continuano ad aumentare seguendo le tendenze dell'attività spot. Le tariffe spot più elevate determinano principalmente questo a causa del numero di offerte originali rifiutate dai vettori primari. I tassi contrattuali si sono mossi più in alto dei tassi spot due settimane fa, invertendo una tendenza invertita nell'ultimo mese. 
  • I tassi spot totali pubblicati su truckstop.com sono stati i più alti di sempre durante la settimana terminata il 9 aprile (settimana 14). Escludendo i supplementi per il carburante, il tasso spot reale medio era di $ 2.464 per miglio, superando i $ 2.455 registrati alla fine di giugno 2018. Le registrazioni di carico sono aumentate del 4.9% settimana su settimana. I carichi di furgoni asciutti sono aumentati dell'1.2% settimana su settimana. Il volume si è mantenuto relativamente stabile nelle ultime quattro settimane dopo essersi stabilizzato dal picco dovuto al tempo nella settimana 8. Il volume è stato superiore del 318% rispetto alla stessa settimana del 2020 e di circa il 148% superiore alla media quinquennale.
  • La Union Pacific Railroad sta aumentando la sovrattassa sul carico contrattuale in eccesso di spedizionieri a basso volume da $ 250 a $ 1,500 e istituendo una nuova sovrattassa di $ 1,000 per i caricatori di grandi e medi volumi a Los Angeles e Lathrop, in California, a partire dal 25 aprile, secondo un annuncio di la ferrovia ha ottenuto il Journal of Commerce. È la prima volta che UP istituisce una tariffa così alta prima dell'estate.
  • A marzo, le vendite al dettaglio della Classe 8 negli Stati Uniti sono aumentate del 33.7% a 22,031, poiché tutti i produttori di autocarri hanno registrato guadagni rispetto all'anno precedente, come riportato da Wards Auto. Tuttavia, secondo quanto riferito, i ritardi di produzione stanno rendendo difficile per le flotte ottenere i camion di cui hanno bisogno quando ne hanno bisogno. Durante il primo trimestre, le vendite hanno raggiunto 54,222. Questo è stato del 14% in più rispetto ai 47,582 del periodo 2020. Nel marzo 2020, le vendite di Classe 8 erano 16,477, secondo Wards. Le interruzioni della catena di fornitura e la carenza di semiconduttori stanno causando ulteriori problemi di produzione.
  • Il prezzo del diesel è diminuito per tre settimane consecutive, per un totale di 6.5 centesimi, dopo 20 settimane consecutive di aumenti per un totale di 82.2 centesimi: un gallone di diesel costa in media 6.22 centesimi in più rispetto a un anno fa. Il prezzo del diesel è diminuito in tutte e dieci le regioni nel sondaggio dell'EIA, con la regione delle Montagne Rocciose (2.3 centesimi) e il Midwest (2.2 centesimi) che hanno registrato i cali più significativi.
  • I container e i rimorchi intermodali, a 1,430,331, hanno visto un aumento del 24%, o 276,781 unità, da marzo 2020 a marzo 2021. 

  • Tutti i segnali indicano una maggiore domanda di merci a breve termine senza un immediato alleggerimento della capacità. La congestione dei porti sta spingendo a spostarsi su rotte alternative - la costa orientale - causando volatilità nel settore degli autotrasporti. Con la capacità di carico del camion che rimane limitata, le tariffe dei contratti sembrano essere del 10% rispetto allo scorso anno. Anche i contratti sembrano avere una durata molto più breve poiché spedizionieri e spedizionieri si occupano di un mercato altamente volatile. I tassi spot sono leggermente diminuiti la settimana precedente, con prezzi contrattuali che hanno superato le quotazioni spot. I tassi spot sono ancora vicini al punto più alto raggiunto a metà 2018. I posti di carico spot sulla bacheca di carico DAT sono aumentati di quasi il 130% su base annua a marzo, ma la capacità continua a essere un problema, con i messaggi di camion in calo di quasi il 7% su base annua. I confronti YOY non dicono molto in questo momento a causa dell'impatto di Covid lo scorso marzo e aprile. La tariffa media per miglio di Dry Van National è scesa di 4 centesimi la scorsa settimana a $ 2.65 e 9 centesimi inferiore alle tariffe medie dei contratti per corsia. La capacità del piano fisso rimane molto ridotta.
  • Gli ordini di trattori di classe 8 sono aumentati del 424% rispetto allo scorso marzo (Covid Impact), a 40,000 ma in calo di circa il 10% da febbraio. Questo livello di domanda è ben al di sopra del livello di sostituzione e tiene conto della ripresa economica prevista. L'industria manifatturiera di autocarri fatica a consegnare questi ordini nel 2021 a causa dei vincoli della catena di fornitura e dei semiconduttori. L'effettiva evasione degli ordini nel 2021 sarà determinata dal lato dell'offerta e non dalla domanda sul mercato.
  • Il diesel è sceso di 1.7 cent a $ 3.14. La seconda settimana consecutiva è diminuita ma rimane quasi 60 centesimi in più rispetto a un anno fa.
  • Il blitz annuale sulla sicurezza di 72 ore della Commercial Vehicle Safety Alliance (CVSA) è fissato per il 4-6 maggio. Gli ispettori si concentreranno sull'idoneità meccanica del veicolo e sulle ore di servizio del conducente. Le violazioni dell'HOS sono state la prima categoria fuori servizio per il 2020. L'operazione Safe Driver Week si svolgerà dall'11 al 17 luglio e si concentrerà sull'accelerazione e sui comportamenti di guida rischiosi dentro e intorno ai veicoli commerciali.
  • I volumi ferroviari sono aumentati di quasi il 16% la scorsa settimana e le composizioni YOY sono distorte dall'impatto di Covid in questo periodo lo scorso anno. Ad esempio, i volumi intermodali sono aumentati del 25% rispetto allo scorso anno. Rimorchi e container intermodali - a 289,170 - sono aumentati del 25.8% all'anno, superando la settimana terminata il 20 marzo, a 282,270, e alla fine della settimana terminata il 13 marzo, a 290.052.
  • La mancanza di capacità disponibile, la congestione, l'impatto sui tassi e i ritardi nei trasporti hanno raggiunto il livello C e sono diventati rapporti trimestrali quotati in borsa. Molte aziende Fortune 100 hanno definito le sfide della catena di approvvigionamento nei loro ultimi rapporti sugli utili per influire sui loro margini e sui risultati finali. I corrieri a pieno carico continuano a lottare per fornire copertura nel primo trimestre di quest'anno e i costi / le tariffe sono aumentati. La domanda continua a superare l'offerta. I tassi di rifiuto delle offerte in uscita sono aumentati la scorsa settimana, superando il 28%. Sono stati costantemente sopra il 25% da metà febbraio. Questo, insieme a un aumento del 4% delle offerte in uscita, ha causato un aumento del 6% della tariffa per miglio per i furgoni asciutti la scorsa settimana.
  • L'aumento dei "verdetti nucleari" nelle cause legali sta minacciando l'industria degli autotrasporti. La dimensione media del verdetto sulle cause che coinvolgono un incidente di camion è aumentata del 1,000% dal 2010. "Verdetti nucleari" - quelli in cui i premi di una giuria superano i $ 10 milioni stanno facendo salire le tariffe assicurative a livelli insostenibili, facendo sì che molti vettori abbandonino il mercato. L'industria degli autotrasporti vede questo come ingiustamente punitivo e prevenuto nei confronti delle società di autotrasporti e del settore assicurativo che fanno pressioni per la riforma della responsabilità civile in molti stati.
  • La carenza di chip che ha afflitto l'industria automobilistica sta influenzando anche la produzione di trattori di classe 8. Ciò influenzerà la fornitura di trattori per un settore che ha pompato ordini fino al 2021. Anche i vincoli della catena di fornitura stanno avendo un impatto, oltre alla carenza di chip.

Aggiornamento regionale

Germania

Aria

  • Domanda in crescita di capacità - Livelli tariffari per il Nord America da € 4,00 a € 6,50 / kg - lo spazio a breve termine è di € 8,50 / kg.
  • La domanda cinese di capacità è aumentata così come le tariffe per il PVG, che attualmente vedono tariffe superiori a € 1,30 / kg, di solito tra € 0,60 e € 0,75 / kg.
  • Il più grande agente di gestione dell'aeroporto di Francoforte, chiamato FCS (filiale di Fraport), sta affrontando un'epidemia di COVID-19 all'interno della loro struttura di magazzino. Per questo motivo l'handling agent è in grado di prestare assistenza solo con personale ridotto, soprattutto nella movimentazione delle importazioni che hanno a che fare con un arretrato di spedizioni di importazione di 3-4 giorni. FCS si sta occupando della classifica di first-in, first-out, non sono disponibili consegne espresse o accelerate.

Ocean

  • Lo spazio per container fuori dalla Cina è fondamentale in Germania, anche le capacità di trasporto su rotaia e camion sono basse! Inoltre, le navi dalla Germania verso la Cina e gli Stati Uniti sono attualmente in overbooking, lo spazio attualmente prenotabile è di 4 settimane. Livello di tariffa a + USD 9.000,00 / 40 'Attualmente offre ai clienti l'opzione di prenotare LCL come co-caricatori sembra avere spazio aperto.
  • Le attrezzature e l'overbooking delle navi rappresentano una sfida enorme per le destinazioni globali fuori dalla Germania e per i porti dell'Europa occidentale.
  • Lo spazio per container fuori dalla Germania è fondamentale in generale fuori dalla Germania a causa della carenza di attrezzature!

Altri

  • Capacità ferroviaria dalla Cina alla Germania per USD 11.000,00 / 40 '.

Italia

Aria

  • L'esportazione aerea negli Stati Uniti si è ridotta in modo significativo rispetto ai tassi di picco alla fine di dicembre
  • Le tariffe per l'AP tornano ai livelli pre-COVID, ad eccezione dell'Australia
  • Importazione da AP ancora a un premio, pre-capodanno cinese, con elevata volatilità
  • In attesa di vedere gli effetti dei tassi per ME dopo la revoca dell'embargo del Qatar

Ocean

  • I problemi dell'attrezzatura si sono attenuati, ma continuano a esserci limitazioni di spazio sulle corsie di esportazione EB e WB. Annunciati aumenti per il transatlantico di febbraio e per FE / ME. Le tariffe LATAM sono aumentate dopo molti anni
  • Importa da FE non incassa prenotazioni in loco, clienti in cerca di spazio (sul mercato sono stati accettati rialzi tariffari)

Altri

  • Attualmente sta cercando di garantire capacità ferroviarie dalla Cina alla Germania per USD 14.000,00 / 40 '

Paesi Bassi e Belgio

Aria

  • Capacità di spazio leggermente in aumento, diminuzione dei costi
  • La conferma della prenotazione è soggetta all'approvazione della compagnia aerea
  • Richiede ancora la prenotazione in anticipo
  • L'orario di volo è soggetto a modifiche senza preavviso e transito

Ocean

  • Spazio ancora molto ristretto UE-Medio Oriente e UE-Estremo Oriente, Estremo Oriente - UE 
  • Carenza di container che si traduce in tariffe aggiuntive applicate dai vettori come la commissione per lo squilibrio dell'attrezzatura
  • Tariffe Estremo Oriente - UE a tutti livelli record, le aspettative continueranno fino al capodanno cinese e alle settimane successive al capodanno cinese. 
  • Congestione nel porto degli Stati Uniti come New York e Los Angeles, nonché nei terminal ferroviari interni negli Stati Uniti.
  • Prenotazioni tempestive, previsioni corrette e accurate a lungo termine sono fondamentali per spedire in tempo.
  • HL: Area Germania ed Europa centrale - Carenza di attrezzature 40´GP e HC - Fermata prenotazione temporanea
  • HL: Supplemento per squilibrio attrezzature - Esportazioni dal Nord Europa (esclusi Regno Unito e Irlanda)

Irlanda

Aria

  • Cargolux è stata ora avvisata dal dipartimento dell'UE competente perché il carico Brexit in transito nel Regno Unito tramite RFS a LUX non fa più parte del regime di sicurezza dell'UE. Per questo motivo deve essere nuovamente proiettato a Lussemburgo. La sicurezza LUX si applicherà per questo come segue

Ocean

  • Stena raddoppia le partenze Rosslare-Cherbourg a causa della domanda post-Brexit
  • Rosslare Europort, che è gestito da Iarnród Eireann, avrà fino a 30 servizi diretti da e per l'Europa il prossimo anno
  • Stiamo assistendo a un enorme spostamento dal ponte UK Land all'Europa continentale

Qatar

Aria

  • Ricevuta circolare da QA sulla ripresa del servizio per Damma, Riyadh e Jeddah entro la prossima settimana. In attesa di circolare anche sugli altri Paesi.

Ocean

  • Milaha ha emesso una circolare sulla ripresa del servizio. Ma non ancora iniziata la prenotazione. Pochi operatori del NVOCC operano tra Jebel Ali e Doha fino ad oggi non sono stati autorizzati. Hanno usato per cambiare BL in Oman. Nelle circostanze attuali, possono emettere BL diretti. Tutte le altre linee come MSL, CMA, HLL, MSC in attesa di approvazione dal desk di linea per lo scarico / carico nel porto di Jebel Ali.

Altri

  • Il trasporto merci via terra è stato colpito seguendo il protocollo COVID-19 dai conducenti che devono mettere in quarantena l'hotel per una settimana, il che non è un'opzione praticabile. Ma c'è una discussione in corso nel Ministero dei Trasporti per rimuovere questo fastidio formando un campo di isolamento vicino al confine di Abu Samra per i conducenti che arrivano dall'Arabia Saudita.

Sudafrica

Aria

  • Le tariffe di mercato sono ancora in base alla spedizione e alcune compagnie aeree stanno ora applicando le loro tariffe gold / express.
  • La disponibilità di spazio è soggetta al momento della prenotazione e possono essere previsti sconti dell'ultimo minuto a causa della disponibilità di spazio.

Oceano

  • I co-caricatori inviano costantemente aumenti GRI durante il mese per la corsia commerciale dell'Estremo Oriente
  • Alcune tariffe di Co-loader sono in fase di revisione ogni due mesi
  • Emissioni costanti di spazio e prezzo dall'Estremo Oriente per FCL.
  • Attualmente le tariffe sono estremamente alte, ad esempio: tariffa a fine novembre per un 40 piedi (Ningbo-Durban): 3500.00 USD, attualmente le tariffe sono 6250.00 USD
  • Ritardi per il movimento nell'entroterra da Durban a Johannesburg tramite ferrovia a causa del furto di cavi
  • Le crociere verso Città del Capo, dall'Estremo Oriente, sono difficili da trovare spazio e le tariffe sono molto più alte.

UK

Aria

  • I collegamenti nell'UE continentale tornano alla normalità
  • Lo stato di sicurezza della RA / KC del Regno Unito non è attualmente riconosciuto dall'UE, quindi qualsiasi merce in transito attraverso l'UE continentale viene considerata "non sicura"
  • Capacità limitata in India, Australia e Stati Uniti

Ocean

  • Il trasporto di container e camion nel Regno Unito è ora stabile ma molto impegnato (si aspettano fino a 4 giorni per ritiri / consegne)
  • Porti meno congestionati ma comunque in ritardo. La maggior parte degli SSL ora implementa i supplementi per la congestione dei porti del Regno Unito
  • Le navi hanno ritardato fino a 7 giorni in entrata e in uscita
  • Alcune navi omettono ancora i porti del Regno Unito
  • Spazio nave per esportazioni sulla maggior parte delle corsie / linee

Stato e restrizioni ai valichi di frontiera globali

Confini terrestri

  • Sei volte hanno a applicazione gratuita che traccia Frontiere europee informazioni in tempo reale sui tempi di attraversamento. Leggere di più qui.
 
 

Richiedi una quotazione

Lascia che uno dei nostri esperti crei la soluzione più adatta alle tue esigenze logistiche.

+1 888-870-2726