17 Agosto 2021

Nuovo magazzino ad Amsterdam per Crane Worldwide Logistics

Come gateway chiave per le spedizioni internazionali di merci, Crane Worldwide Logistics ha investito in un magazzino doganale all'avanguardia vicino all'aeroporto di Schiphol ad Amsterdam, nei Paesi Bassi.

Con una crescita esponenziale in Amsterdam e operazioni in Tilburg e Rotterdam, il nuovo magazzino di Amsterdam fornirà spazio aggiuntivo e servizi a valore aggiunto per aumentare le soluzioni della catena di approvvigionamento nell'Europa continentale.

Le implicazioni della Brexit hanno svolto un ruolo fondamentale nella decisione dell'azienda di investire in Olanda come hub logistico regionale a contratto. Con complicazioni di dazi e tasse aggiuntivi per molte organizzazioni, che in precedenza utilizzavano il Regno Unito come hub europeo, i Paesi Bassi fungono da punto centrale naturale per le operazioni europee.

“Negli ultimi sei mesi, abbiamo ricevuto un aumento delle richieste di ulteriore capacità di stoccaggio ad Amsterdam e nelle altre nostre strutture in Olanda, come Tilburg. C'è certamente un notevole cambiamento di interesse che ci è favorevole qui in paesi Bassi”, commenta Gulhan Isik, che è stato recentemente nominato amministratore delegato nei Paesi Bassi.

"In qualità di fornitore di logistica certificato AEO, siamo entusiasti di espandere le nostre capacità ai nostri clienti con spazio di magazzino aggiuntivo e servizi a valore aggiunto come kitting, impacchettamento, imballaggio, etichettatura e soluzioni personalizzate per i nostri clienti", aggiunge Isik.  

edificio con strada di fronteSituato nello Schiphol Logistics Park, il magazzino è facilmente accessibile dall'aeroporto di Amsterdam e collega direttamente al porto di Rotterdam e all'Europa continentale. La struttura di Crane Worldwide Schiphol gestisce un'operazione AOG 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX ed è situata in una posizione ideale per i clienti aerospaziali e aeronautici. È anche l'hub centrale di consolidamento dei fornitori per il settore delle crociere, della marina e dell'ospitalità e gestisce una rete di servizi di autotrasporto verso tutti i principali porti marittimi in tutta Europa.

Il Supply Chain Management continua a essere un ambiente turbolento su scala globale. Con l'aumento della domanda di beni di consumo, la limitata capacità di trasporto aereo, i porti congestionati e la carenza di attrezzature, coloro che gestiscono le catene di approvvigionamento in tutto il mondo devono affrontare sfide. 

“La stagione di punta dovrebbe iniziare all'inizio di quest'anno; vediamo già i primi segnali di un aumento della domanda di trasporto aereo a causa dello scenario problematico che deve affrontare le spedizioni marittime", commenta Jason Stretton, Regional Vice President Europa, Medio Oriente e Africa.

“Con le sfide di capacità in Europa dalla Cina, ha avuto senso per i nostri clienti aumentare le scorte nell'Europa continentale. Nell'ultimo anno abbiamo aperto quattro nuovi siti di logistica contrattuale e siamo grati ai nostri clienti e dipendenti per il loro continuo supporto. Crane Worldwide Logistics continuerà a investire laddove i nostri clienti necessitano di servizi aggiuntivi in ​​questo momento difficile", aggiunge Stretton.

Puoi saperne di più sulle nostre operazioni logistiche nei Paesi Bassi qui oppure richiedi un preventivo qui sotto.

Richiedi una quotazione

Lascia che uno dei nostri esperti crei la soluzione più adatta alle tue esigenze logistiche.